Martedì 22 Gennaio 2019 | 18:27

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

 
L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 

Bari, caccia ai playoff In 50mila allo stadio Resta penalizzazione Hastag in rete #iocicredo

BARI - Cinquantamila cartoncini biancorossi hanno composto la spettacolare coreografia con cui il San Nicola ha accolto l’ingresso in campo del Bari nella gara contro il Novara. Sulla balconata della curva nord, gli ultrà hanno esposto uno striscione con la scritta 'la Bari siamo noi', mentre i giocatori hanno salutato l’intero stadio con un applauso. Ieri sera ai botteghini i biglietti venduti erano 46.420. Ed oggi la Corte di Giustizia Federale ha respinto il ricorso del club biancorosso per riottenere il punto di penalizzazione. Reti inviolate alla fine del primo tempo: 0-0
Le partite dell'ultima di B
Bari, caccia ai playoff In 50mila allo stadio Resta penalizzazione Hastag in rete #iocicredo
BARI  – "Stanotte non dormirò. Ma nessuno di voi dormirà, ne sono sicuro. Tutti penseremo ai brividi e alle emozioni che vivremo, a cominciare dallo spettacolo che voi stessi offrirete, indomiti ed impareggiabili tifosi biancorossi". E’ il messaggio che Gianluca Paparesta, neopresidente del Fc Bari 1908, ha inviato ieri ai tifosi attraverso il sito ufficiale del club alla vigilia della decisiva gara contro il Novara.

"Tutti sogniamo un club moderno – ha proseguito Paparesta - all’avanguardia, composto da persone competenti e disponibili, capace di coinvolgere ogni appassionato in qualunque iniziativa. Prometto a ciascuno di voi che faremo di tutto perchè coloro che hanno creduto nel progetto Bari trasformino questo sogno in realtà. Abbiate fiducia e continuate ad essere orgogliosi della squadra della nostra città". Ieri sera ai botteghini i biglietti venduti per la partita contro il Novara erano 46.420.

RESTA IL PUNTO DI PENALIZZAZIONE - La Corte di Giustizia Federale ha respinto il reclamo del Bari contro il punto di penalizzazione presentato dalla Curatela fallimentare in seguito al deferimento per un ritardo nel pagamento di una delle tre rate di pagamento per i contributi previdenziali. (si tratta di una scadenza, quella del 16 dicembre 2013, non rispettata dalla dirigenza del club).
«L'esito del nostro ricorso per recuperare il punto di penalizzazione è stato negativo. Siamo sorpresi e curiosi di leggere il dispositivo»: Marcello Danisi, curatore dell’As Bari fallita commenta con un po' di delusione il rigetto da parte della Corte  «La nostra corsa verso i play off – ha concluso Danisi – non si complica: questo punto non lo avevamo e non lo abbiamo. Dobbiamo battere il Novara e sperare di rientrare nella zona che ci consente l’accesso alle finali promozione».

50MILA CARTONCINI BIANCOROSSI  - Cinquantamila cartoncini biancorossi hanno composto la spettacolare coreografia con cui il San Nicola ha accolto l’ingresso in campo del Bari nella gara contro il Novara. Sulla balconata della curva nord, gli ultrà hanno esposto uno striscione con la scritta 'la Bari siamo noì, mentre i giocatori hanno salutato l’intero stadio con un applauso. Il fischio d’inizio dell’arbitro Mariani è stato accompagnato da torce accese e fuochi d’artificio. In tribuna est, infine, è stato esposto uno striscione per ringraziare del lavoro svolto nella stagione il segretario e il ds del Bari, Piero Doronzo e Guido Angelozzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400