Venerdì 19 Ottobre 2018 | 13:31

NEWS DALLA SEZIONE

Salomonicamente vostro
La mia splendida Marsalatutta da bere e... mangiare

La mia splendida Marsala tutta da bere e... mangiare

 
Serie C
Tifosi Potenza assaltano pulmino con sostenitori Matera: denunciati

Tifosi Potenza assaltano pulmino con sostenitori Matera: denunciati

 
Biancorossi
Bari - Turris, la diretta della partita

Bari-Turris 0-0, Brienza sfiora
il gol all'ultimo minuto Foto

 
Serie C
Calcio, è ufficiale: Raffaele è il nuovo tecnico del Potenza

Calcio, è ufficiale: Raffaele è il nuovo tecnico del Potenza

 
Calcio
Ventura

La resurrezione di Ventura: io speriamo che me la «Chievo»

 
Serie C
Calcio, l'allenatore Ragno dice addio al Potenza

Calcio, l'allenatore Ragno dice addio al Potenza

 
la trasferta
Basket, Happy casa Brindisisconfitta a Milano 103-92

Basket, Happy casa Brindisi sconfitta a Milano 103-92

 
La trasferta
Igea Virtus - Bari: SEGUI LA DIRETTA

Igea Virtus - Bari 0-3, quarta
vittoria di fila dei biancorossi Foto

 
Serie B
Lecce: stasera la trasferta al Bentegodi contro la capolista Verona

Lecce: la trasferta al Bentegodi contro la capolista Verona

 
Calcio
Montpellier, il sogno del portiere bitontino Cozzella

Montpellier, il sogno del portiere bitontino Cozzella

 
Biancorossi
Bari - Cittanovese, La direttaFormazione e news sulla squadra

Bari batte Cittanovese 3-0 Foto
e conferma il primato nel girone

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Pugilato - Piccirillo conserva il titolo europeo

Il barese ha battuto nei pesi Superwelter l'avversario-amico Messi per abbandono di quest'ultimo alla dodicesima ripresa. Match per nulla entusiasmante. Nella stessa riunione, Branco ha conquistato il titolo mondiale dei pesi mediomassimi Wba superando il portoricano Siaca
MILANO - Michele Piccirillo ha conservato questa sera a Milano il titolo di campione europeo dei pesi Superwelter, vincendo contro l'avversario-amico, Luca Messi, per abbandono di quest'ultimo alla dodicesima ripresa. Il pugliese Piccirillo, che porta così a 46 il numero delle vittorie, ha affrontato a viso aperto l'aggressivo bergamasco Messi che però, sin dalle prime riprese, si è lamentato per le condizioni del ring, indicando più volte all'arbitro di avere problemi di stabilità. E in effetti Messi è scivolato più di una volta sul quadrato allestito al centro del velodromo Vigorelli di Milano, in una serata piuttosto calda.
E' stato un incontro non particolarmente entusiasmante questa difesa volontaria del titolo concessa da Piccirillo a Messi. Il campione europeo ha messo in mostra una tecnica più raffinata, portando spesso combinazioni di colpi e serie a due mani, mentre il bergamasco si è affidato a colpi larghi finendo più volte anche per abbracciare lo sfidante per mantenere l'equilibrio. A metà dell'ultima ripresa Messi, dopo l'ennesima scivolata, ha allargato le braccia abbandonando la sfida.

Nella stessa riunione, Silvio Branco, che tra un mese compirà 40 anni, ha conquistato il titolo mondiale dei pesi mediomassimi Wba battendo ai punti in 12 riprese, con verdetto unanime (119-109, 119-109, 119-109), il co-sfidante al titolo Manny Siaca, pugile portoricano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400