Mercoledì 22 Gennaio 2020 | 23:40

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'incidente nel 2008
Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

Basket - Taranto sciupone in Sicilia

Dopo essere andata vicina al "tris" di vittorie consecutive, la squadra di Corno passa dal +13 al -3 nel giro di 10 minuti contro il Ribera nel posticipo della dodicesima giornata della serie A1 femminile. 67-64 il risultato finale (parziale finale di 25-9), prima sconfitta del nuovo tecnico
BANCO DI SICILIA RIBERA-PASTA AMBRA TARANTO 67-64 (13-22, 30-41, 42-55)

BANCO DI SICILIA RIBERA - Stabile 10, Falauto ne, Cerretti 1, Skrastina 8, Maimone, Reves 7, Viglione 23, Zanon 6, Perfetti 4, Hoffman 8 (coach Orlando);
PASTA AMBRA TARANTO - Greco, Swoopes 15, Cattani, Franchetti 3, Costalunga 10, Pedrazzi, Bjelica 15, Bonafede 4, Phillips 15, Tassara 2 (coach Corno);
ARBITRI - Moretti (PG) e Beneduce (CE).

Primo ko per Aldo Corno sulla panchina jonica. Dopo essere andata vicina al "tris" di vittorie consecutive, la Pasta Ambra Taranto è caduta a Canicattì. 67-64 il risultato finale per il Ribera, che ha avuto il grande merito di credere nella rimonta sino all'ultimo minuto. Ottime le prime tre frazioni per Franchetti e compagne, completamente da dimenticare la quarta, in cui le siciliane hanno piazzato un parziale di 25-9.
La gara. Nei primi minuti parte bene Ribera. Soprattutto in attacco le isolane si fanno valere (8-5). Taranto sbaglia più del dovuto. Corno cambia anche qualcosa, facendo entrare Costalunga e Franchetti rispettivamente al posto di Greco e Tassara. La reazione c'è. Il break delle joniche arriva tra il 7' e l'8': prima l'uno-due di Phillips e Swoopes, poi una "tripla" di Franchetti ed un canestro di Costalunga. Il parziale è di 9-0 per la Pasta Ambra (14-9). Il quintetto di Corno è padrone del campo. I contropiedi rossoblu sono micidiali. Si va al secondo quarto sul 22-13 per Taranto.
Il copione non cambia nei secondi 10': le joniche dominano sotto i tabelloni (Phillips in gran spolvero) e non solo (25-18, 4'). Swoopes e compagne conservano un buon vantaggio. Tassara, appena rientrata, firma il +10. Qualche secondo più tardi la Pasta Ambra arriva sul 35-23 (8'). Il Banco di Sicilia non riesce a graffiare. E le rossoblu chiudono con 11 punti di scarto la frazione.
Il Cras Basket continua ad esprimersi su ottimi livelli nel terzo tempo. Bjelica "passeggia" in campo, e garantisce come al solito qualità all'impianto tecnico-tattico messo in piedi da Corno; Phillips non sbaglia nulla. Al 5' le rossoblu sono sul 49-37. Ribera non se la passa bene per i falli: Hoffmann e Zanon sono vicine al limite. Un colpo d'alta scuola di Swoopes fa allungare le joniche: +14 al 7'. Si fa vedere di nuovo Greco. Esce Bjelica, gravata da quattro falli. Corno gioca anche le carte Pedrazzi e Bonafede.
Si va all'ultimo periodo. Taranto parte dal +13. Il Banco di Sicilia dimezza lo svantaggio nel giro di tre minuti (48-55). Il match diventa più intenso. Corno chiama time-out e butta nella mischia di nuovo Costalunga. Ribera va sul -4 (51-55) grazie ad una "bomba" di Viglione. Ma non è finita. La compagine di Orlando insiste e va sul 12-0 di parziale. Al 5' è 55 pari, la Pasta Ambra è nel pallone. Il primo canestro giunge solo dopo 6' (2 su 2 di Bjelica dalla lunetta). Gli ultimi minuti sono concitati, e c'è equilibrio. La spunta però Ribera, più lucida e determinata. Pasta Ambra ha la palla per il sorpasso a pochi secondi dal termine, ma non la sfrutta. E' Ribera a festeggiare la vittoria, dopo una straordinaria rimonta. Grande occasione sprecata per le tarantine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie