Martedì 28 Gennaio 2020 | 17:02

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariProcesso Pandora
Mafia a Bari, 90 condanne ai clan Diomede, Mercante e Capriati. La sentenza

Mafia ultimi 15 anni a Bari, 90 condanne ai clan Diomede, Mercante e Capriati.
Risarcito il Comune. La sentenza

 
TarantoIl caso
Manduria, anziano pestato a morte: messa alla prova per altri 11 minori

Manduria, anziano pestato a morte: messa alla prova per altri 11 minori

 
BatIl processo
Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

 
PotenzaIl caso
Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

 
FoggiaOperazione dei Cc
Foggia, nel casale bunker 7 chili di droga e 6 bombe artigianali: 4 arresti

Foggia, nel casale bunker 7 chili di droga e 6 bombe artigianali: 4 arresti

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 
BrindisiOperazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 

i più letti

Matarrese ai sindaci: «La B deve giocarsi il sabato alle 15»

Il muro contro muro tra le società e i sindaci delle città interessate non serve a nessuno e può provocare ulteriori disastri. E' quello che pensa il presidente del Bari: «Penso sia difficile attuare una serrata degli stadi, perché alla gente interessa che si giochi»
FIUMICINO (ROMA) - Il muro contro muro tra le società di serie B e i sindaci delle città interessate non serve a nessuno e può provocare ulteriori disastri. E' quello che pensa il presidente del Bari Vincenzo Matarrese: «Penso sia difficile attuare una serrata degli stadi, perché alla gente interessa che si giochi il campionato - ha detto Matarrese prima di entrare nel Consiglio federale della Figc che è in programma all'Hilton Airport di Fiumicino -. E poi credo anche che il fronte dei sindaci non sia così compatto. Mi auguro che i primi cittadini capiscano che devono sostenere le squadre e fare di tutto per evitare altri fallimenti: negli anni scorsi sono saltate in aria 7-8 società e non vorrei che questo si ripetesse. Una spaccatura tra di noi? Abbiamo già tanti problemi, mi auguro che il buonsenso ci faccia trovare una soluzione».
La Lega ha trovato un accordo con le televisioni per far giocare il campionato di serie B al sabato alle 15: ed è questo a cui si oppongono i sindaci delle città. «Non possiamo tornare indietro, i proventi tv anche per la serie B sono una voce di bilancio troppo importante - ha confermato Matarrese -. I tifosi allo stadio verranno comunque, ma certi stipendi senza i diritti tv non sono immaginabili. Se verranno meno tifosi allo stadio? Non ci credo, dipende dal valore della squadra: noi a Bari in questi anni abbiamo avuto pochi tifosi perché la squadra non è andata bene, non certo per la tv».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie