Giovedì 24 Gennaio 2019 | 10:37

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

 
L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 

i più visti della sezione

Pallavolo - Giretto resta a Taranto

Il centrale della Prisma ha firmato il rinnovo. Campione del mondo nel 1994, resterà in Puglia per un altro anno: «Sinora ho sempre giocato in A1 (vinti due scudetti). Sono felice di restare perché i programmi societari sono seri»
TARANTO - Giacomo Giretto, 32 anni, un passato glorioso ad inizio carriera sia a livello di club (due scudetti a Parma) che a livello di nazionale (campione del mondo nel 1994) ha sancito ufficialmente la prosecuzione del suo rapporto con Taranto firmando ieri sera un contratto annuale. Per il centrale di Imperia la prossima stagione potrebbe essere la prima in A/2: «Già è vero, sinora ho sempre giocato in A/1. Sono felice di restare a Taranto perché i programmi societari sono seri e poi perché conosco bene l'ambiente ed i suoi dirigenti», ha dichiarato "Giro", che ormai può considerarsi pugliese d'adozione ( il prossimo sarà il suo quarto campionato a Taranto più una stagione trascorsa a Gioia del Colle).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400