Domenica 19 Maggio 2019 | 20:26

NEWS DALLA SEZIONE

Ciclismo
Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

 
Sport
Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

 
Sport
Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

 
L'intervista
Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

 
BASKET
Jr Nba League a Bari vinconoi Minnesota Timberwolves

Jr Nba League a Bari vincono
i Minnesota Timberwolves

 
ORIENTEERING
Bari, tra i vicoli della città vecchiai ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

Bari, tra i vicoli della città vecchia
i ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

 
Calcio
Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

 
Basket
Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

 
Calcio
Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

 
L'intervista doppia
La coppia del tennis Fognini-Pennetta si racconta: «lui è timido, lei lo capisce»

La coppia Fognini-Pennetta si racconta: «lui timido, lei lo capisce»

 
A Barcellona
Wellness fitness, una coratina vince Europei in Spagna

Wellness fitness, una coratina vince Europei in Spagna

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceQuesta mattina
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Martedì atteso Salvini

 
BatIl diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
TarantoNel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte: indagati altri 4 minori

 
FoggiaNel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

Basket - Brindisi in finale per la conquista della B1

Battuto il Ruvo in «gara3» dei playoff di B2. Il Ribera è l'ultimo ostacolo. Bari rischia di retrocedere. In C1 l'Ostuni raggiunge in finale per la promozione il Corato. Castellaneta scende in C2. Per il salto in C1, Massafra e Barletta in vantaggio su Mesagne e Lucera • I tabellini
Basket - Brindisi in finale per la conquista della B1
Brindisi è in finale per la conquista della B1, ma quanta paura nello spareggio di «gara3» dei playoff del basket di B2 contro il Ruvo. A salvare le ambizioni della formazione allenata da Massimo Bianchi hanno contribuito in modo determinante anche gli oltre quattromila tifosi che hanno gremito gli spalti del palaElio come ai tempi della serie A.
Infatti la squadra barese non ha di certo recitato il ruolo di vittima sacrificale. Anzi. De Bellis, Delli Carri e compagni sono partiti di gran carriera, conquistando con merito un vantaggio di ben 16 punti, inflitti ai sonnolenti avversari. I brindisini, però, una volta sull'orlo del baratro hanno iniziato a giocare in base alle proprie potenzialità. La lenta, ma inesorabile rimonta dei padroni di casa è siglata da Bonaccorsi. Maggioni e Nobile, ma anche dal giovane play Sardano, rivelatosi determinante nei momenti clou della sfida. Nel finale, infatti, col Brindisi avviato verso la vittoria, Pate, Delli Carri, Orlando e Pietrosanto, sono stati artefici degli ultimi sussulti in casa ruvese per riacciuffare il match, resi però vani dalla maggiore consistenza della squadra di casa. Adesso per i brindisini è il Ribera l'ultimo ostacolo verso la conquista della B1. Si inizia domenica: al meglio delle 5 partite col vantaggio del fattore campo per i pugliesi.
Intanto Bari rischia di retrocedere dopo aver perso il secondo turno consecutivo dei playout nonostante il vantaggio del fattore campo. Dopo Salerno è stata la volta del Maddaloni fara razzia sul parquet del Cus Bari, costringendo adesso la formazione di Raho all'ultimo disperato tentativo di riaddrizzare la stagione nella sfida contro Cefalù (ma con l'eventuale bella in Sicilia). Corvino e compagni si sono dovuti inchinare alla classe di Nando Gentile, campione d'Italia (con Caserta e Milano), di Grecia e d'Europa (col Panathinaikos). Il 38enne playmaker campano ha fatto la differenza nelle fase calde della sfida, realizzando 25 dei 29 punti complessivi della sua squadra nella seconda parte della partita. Eppure il Fiat Millenia ha avuto la palla del successo, ma il tiro del sorpasso allo scadere dell'incontro da parte di Traversa si è infranto sul ferro.
In C1 la Telcom Ostuni regola la pratica Marigliano e raggiunge in finale il Granoro Corato (2-0 nella serie chiusa in settimana contro il Molfetta). La squadra allenata da Putignano non ha faticato più di tanto contro i campani grazie alle ottime prestazioni di Parisi, Motta, Valentini e Di Santo (tutti in doppia cifra). Da domenica prende il via la serie playoff che vale la B2 (al meglio delle tre partite). Dopo 10 anni tra C1 e B2 il Castellaneta retrocede negli inferi della C2. Nella «bella» contro il Napoli, non è bastata la carica del palatifo per meritare un'altra salvezza sul filo di lana: i partenopei hanno costretto la compagine di De Stradis alla resa nel tempo supplementare, dopo aver recuperato dal -5 a 44" dalla conclusione dei 40' regolamentari. Sprecato in questo modo il vantaggio faticosamente conquistato, gli jonici hanno mollato nei 5' decisivi.
Nei playoff per la promozione in C1, Massafra e Barletta in vantaggio (1-0 nella serie) su Mesagne e Lucera.
Ninni Perchiazzi


SERIE A TIM - PLAYOFF
QUARTI DI FINALE
Al meglio delle 5 partite

Gara2
Napoli (8) - Treviso (1) 75-86 (0-2)
Cantù (5) - Milano (4) 83-92 (0-2)
Roseto (7) - Bologna (2) 72-77 (0-2)
Roma (6) - Siena (3) 82-78 (2-0)
Gara3 si giocherà mercoledì

LEGADUE - PLAYOFF
SEMIFINALI
Al meglio delle 5 partite

Gara1
Caffé Maxim Bologna-Scafati 85-59
Montegranaro-Novara 83-78
Gara2 si giocherà mercoledì

PLAYOFF B2 - SEMIFINALI

I RISULTATI (gara 3)
P.P. Brindisi - A.Ruvo 86-82 (2-1)
Ribera - Gragnano 69-60 (2-1)

FINALE PER LA B1 - GARA 1
Al meglio delle 5 partite

P. Pugliesi Brindisi - Ribera

PLAYOUT B2 - 2ª FASE

I RISULTATI (gara 3)
Cefalù - Silvi Marina (0-2)
Fiat Millenia Bari - Maddaloni 87-89 (1-2)
Silvi e Maddaloni restano in B2

TERZA FASE
Al meglio delle 3 partite
Cefalù - Bari

PLAYOFF C1 - SEMIFINALI

I RISULTATI (gara 3)
Telcom Ostuni - Marigliano 100-77 (2-1)
P. Granoro Corato - C.A Molfetta (2-0)

FINALE PER LA B2
Al meglio delle 3 partite

Ostuni - P. Granoro Corato

PLAYOUT C1 (2° TURNO)

E.Castellaneta-P.Napoli 78-83 (dts) (1-2)
Caserta - Cava 75-57 (2-1)
Retrocedono in C2: Castellaneta e Cava

PLAYOFF C2

SEMIFINALI DI C1 (gara 1)
Massafra-Mesagne 80-72
Sidis Barletta-Lucera 98-85

PLAYOUT (2ª Fase - gara 1)
Ruta Bari - Francavilla F. 68-76
Quarta Lecce - Invicta Brindisi 65-56
Gara 2 si giocherà giovedì

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400