Mercoledì 22 Gennaio 2020 | 08:38

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 
ha 19 anni
Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi di Tokyo

Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi

 

Il Biancorosso

mercato
Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

Bari, ingaggiato centrocampista Laribi, in prestito dal Verona

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi

 
GdM.TVSequestro e denuncia
Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

 
TarantoLa sentenza
Caso Scazzi, processo ai falsi testimoni: 4 anni a Ivano Russo, 5 anni a Michele Misseri

Caso Scazzi, 11 condanne per le bugie al processo: 5 anni a Ivano Russo, 4 anni a Michele Misseri

 
Leccel'appuntamento
«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

 
Potenzaserie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Batil caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 

i più letti

Calcio - Barcellona torna regina

La vittoria nel campionato spagnolo con due giornate di anticipo. Secondo il Real Madrid. Il Barcellona vince il 17/o scudetto dopo sei anni di digiuno
calcio, Barcellona MADRID - Al Barcellona è stato sufficiente stasera il pareggio per 1-1 sul campo del Levante, per conquistare con due giornate di anticipo sulla conclusione del torneo la sicurezza matematica della vittoria nel campionato di calcio spagnolo dopo sei anni dall'ultimo scudetto vinto.
La vittoria della squadra catalana era stata involontariamente agevolata dal Real Madrid, suo rivale storico, che nell'altra partita giocata stasera, per l'anticipo della 36ma giornata del campionato, ha pareggiato per 2-2 sul campo del Siviglia. I sei punti di distacco in classifica vantati dal Barcellona consentirebbero ai catalani di perdere le ultime due partite senza danni, perchè, anche se i madrilisti li raggiungessero alla fine del torneo a quota 82 punti, lo scudetto sarebbe assegnato comunque al Barcellona in virtù dei risultati migliori ottenuti dai catalani negli scontri diretti fra le due squadre nel corso del torneo.

Il Barcellona interrompe così un digiuno di sei anni e torna la regina del campionato spagnolo: è il 17/o titolo quello conquistato stasera dalla squadra di Frank Rijkaard. L'ultimo scudetto dei catalani risale infatti alla stagione 1998-1999.
Samuel Etòo ha segnato al 59' il gol che ha consegnato il titolo al Barcellona. Alberto Riva aveva segnato il gol del momentaneo vantaggio del Levante nel primo tempo.

Si chiude così la stagione del calcio spagnolo, a due giornate dalla fine, con il successo dei catalani che porta la firma di Etòo e Ronaldinho: sono loro gli eroi della squadra guidata da Rijkaard, gli uomini che hanno fatto la differenza dall'inizio della stagione. Un campionato che ha visto il Barca guidare e costringere i rivali di Madrid ad un inutile e vano inseguimento. E il Real si deve infatti accontentare del secondo posto, mentre resta ancora accesa la corsa per determinare gli ultimi due posti buoni per accedere in Champions League.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie