Mercoledì 12 Agosto 2020 | 03:18

NEWS DALLA SEZIONE

NUOTO
I big del nuoto al «Sette Colli», la Puglia vuole lasciare la firma

I big del nuoto al «Sette Colli», la Puglia vuole lasciare la firma

 
L'INTERVISTA
Vanessa Ferrari e i Giochi indigesti: «Mi chiamano farfalla, so volare»

Vanessa Ferrari e i Giochi indigesti: «Mi chiamano farfalla, so volare»

 
L'IMPRESA
Biccari, l'alpinista Tamara Lunger scala il monte Cornacchia

Biccari, l'alpinista Tamara Lunger scala il monte Cornacchia

 
Automobilismo
Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

 
Il caso
Calcio, il Tar conferma: no al ripescaggio del Corato in Serie D

Calcio, il Tar conferma: no al ripescaggio del Corato in Serie D

 
LIBRI
Gigi Riva e il sogno del grande Cagliari

Gigi Riva e il sogno del grande Cagliari

 
auto
Binetto, Rally Italia Talent nel week end secondo prova post lockdown

Binetto, Rally Italia Talent nel week end seconda prova post lockdown

 
L'INTERVISTA
«Vorrei allenare la Muguruza la mia vita è ancora il tennis»

«Vorrei allenare la Muguruza, la mia vita è ancora il tennis»: parla Roberta Vinci

 
Serie A
Genoa-Lecce, il match finisce con una sconfitta per i giallorossi: 2-1

Genoa-Lecce, il match finisce con una sconfitta per i giallorossi: 2-1

 
basket
L'Olimpia Matera pronta per la stagione dei 60 anni

L'Olimpia Matera pronta per la stagione dei 60 anni

 
Scherma under 20
Gaetani, schermidore da primato

Dal Salento ecco Gaetani, schermidore da primato

 

Il Biancorosso

LEGA PRO
Fatti il Napoli, tocca al Bari. Vivarini più fuori che dentro

Fatto il Napoli, tocca al Bari. Vivarini più fuori che dentro

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeVerso il voto
Regionali 2020, Elena Gentile probabile candidata a Lecce

Regionali 2020, Elena Gentile probabile candidata a Lecce

 
TarantoIn ospedale
Sanità, Asl Taranto potenzia il Cup: ridotti i tempi d'attesa

Sanità, Asl Taranto potenzia il Cup: ridotti i tempi d'attesa

 
MateraLa scoperta
Montescaglioso, uomo trovato morto in un uliveto dopo un incendio

Montescaglioso, uomo trovato morto in un uliveto dopo un incendio

 
BariLa denuncia
Regionali 2020, candidato Lega a Bari: «Un balordo mi ha devastato sede del comitato»

Regionali 2020, candidato Lega a Bari: «Un balordo mi ha devastato sede del comitato»

 
FoggiaLe misure anticontagio
Covid 19, troppi focolai a Cerignola: scatta obbligo di mascherina anche all'aperto

Covid 19, troppi focolai a Cerignola: scatta obbligo di mascherina anche all'aperto

 
Batnella Bat
Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

 
PotenzaPOLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 

i più letti

Pallamano - Conversano può prendersi la rivincita

Dopo la vittoria in gara 1 delle semifinali scudetto, sabato 14 il Trieste farà visita ai campioni d'Italia al Pala San Giacomo, con i padroni di casa che hanno le carte in regola per portare i giuliani alla bella. Nell'altra sfida, il Rubiera ha compromesso l'accesso alla finale
Gara-1 delle semifinali scudetto della pallamano maschile all'insegna del massimo equilibrio. Il Conversano perde infatti di misura e soltanto sul fil di sirena a Trieste mentre nell'altra semifinale il Rubiera pareggia in casa con il Merano.
Il match che ha visto protagonisti i pugliesi è stato caratterizzato da un lungo predominio della squadra allenata da Corcione, che ha condotto sempre nel punteggio e fino a quaranta secondi dal fischio finale erano in vantaggio per 27-26. Un errore al tiro di Rutenka e la doppia esclusione per 2' di Tarafino e Radtchenko, compromettevano nel finale il match. Nulla però è perduto: sabato 14 il Trieste farà visita ai campioni d'Italia al Pala San Giacomo, con il Conversano che ha le carte in regola per portare Trieste alla bella.
Nell'altra sfida, il Rubiera, sempre in svantaggio contro un Merano in gran forma e con uno strepitoso Niederwieser tra i pali, ha pareggiato e compromesso la sua prima finale scudetto. Trentini, dunque, favoriti nella corsa per la conquista della loro seconda consecutiva finale. Antonio Galizia

I TABELLINI

TRIESTE - CONVERSANO 28-27 (P.t. 13-13)

TRIESTE: Woum Woum 6, Modrusan, Mestriner, Skattar 4, Anusic 3, Opalic 4, Novokmet 6, Carpanese, Flego, Lo Duca, Visintin 2, Tumbarello 3, Tokic. All. Sivini
CONVERSANO: Calvo, Montalto 6, Fantasia, Fusina 7, Di Maggio, D'Alessandro V. 1, Radtchenko 6, Fovio, Medic 2, Rutenka 5, Serhijevich, Tarafino, Napoleone. All. Concione.

GAMMADUE SECCHIA RUBIERA - TORGGLER GROUP MERANO 29-29 (P.t. 12-14)

RUBIERA: Malavasi, Morelli 5, Ruozzi, Babic 5, Rudic 11, Popovic 3, Scorziello, Galkauscas 4, Baschieri, Tesic 1, Pieracci, Fernandez, Di Matteo, Romani. All. Milosevic
MERANO: Niederwieser, Menini, Giuliani, Larcher, Gerstgrasser 5, Gufler 4, Kovacevic 8, Popov 4, Ognjenovic 4, Lang, Santer, Uncanin 2, Zubac 2, Mach. All. Prantner.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie