Domenica 16 Giugno 2019 | 23:02

NEWS DALLA SEZIONE

Serie c
Crisi del Matera calcio, l'appello del Comune: «Salviamo la squadra»

Crisi del Matera calcio, l'appello del Comune: «Salviamo la squadra»

 
Serie A
Calcio a 5 femminile, la Salinis vince il match ball scudetto

Calcio a 5 femminile, la Salinis vince il match ball scudetto

 
L'evento
Sportivity, a Gravina lo sport è senza barriere

Sportivity, a Gravina lo sport è senza barriere

 
serie c
Calcio, il Potenza conferma allenatore Raffaele

Calcio, il Potenza conferma allenatore Raffaele

 
SERIE C
Quasi definita griglia partenzaIncertezza per Trapani e Bisceglie

Quasi definita griglia partenza
Incertezza per Trapani e Bisceglie

 
La gara
Red Bull Cliff diving, tutta Polignano con il naso all’insù

Red Bull Cliff diving, tutta Polignano con il naso all’insù

 
La curiosità
Gioia, ecco Camasta e Verna, coppia di maratoneti: una vita d’amore in corsa

Gioia, Camasta e Verna coppia di maratoneti: una vita d’amore in corsa

 
Sport
Junior NBA, sesto posto per la scuola Michelangelo di Bari nelle finali a Roma

Junior NBA, sesto posto per la scuola Michelangelo di Bari nelle finali a Roma

 
HOCKEY SU PISTA
Dopo la coppa Italia gli scudetti giovaniliGiovinazzo e Molfetta si colorano di tricolore

Dopo la coppa Italia gli scudetti giovanili
Giovinazzo e Molfetta si colorano di tricolore

 
AEROMODELLISMO
Inaugurata a Cassano pista di voloper le evoluzione acrobatiche

Inaugurata a Cassano pista di volo per le evoluzioni acrobatiche

 
CALCIO MERCATO
Galano, addio Foggia dopo play outIl Bari potrebbe fare un pensierino?

Galano, addio Foggia: il Bari potrebbe fare un pensierino?

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Il Monopoli sulle tracce di Barretoriparte dalla Puglia l'avventura ?

Il Monopoli sulle tracce di Barreto, riparte dalla Puglia l'avventura ?

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'incidente
Cavallino, ragazze travolte da auto pirata: una 22enne è in comaE a Putignano investiti 3 ciclisti

Cavallino, due ragazze in scooter travolte da auto pirata: 22enne in coma
E a Putignano investiti 3 ciclisti Vd

 
BariIncidente stradale
Putignano, tre ciclisti travolti sulla statale 172: uno è grave + VIDEO +

Putignano, tre ciclisti travolti sulla statale 172: uno è grave

 
TarantoL'annuncio
Taranto, pompiere morto in servizio: il distaccamento sarà a suo nome

Taranto, pompiere morto in servizio: il distaccamento sarà a suo nome

 
HomeSport
Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

 
MateraL'annuncio dell'ANAS
Viabilità, arriva lo spartitraffico sulla Basentana

Viabilità, arriva lo spartitraffico sulla Basentana

 
PotenzaLa richiesta
S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

 
FoggiaL'atto di accusa
Foggia, case a luci rosse: 50 euro al giorno d'affitto per prostituirsi

Foggia, case a luci rosse: 50 euro al giorno d'affitto per prostituirsi

 
BatTragedia sfiorata
Sedicenne cade a Trani dal muro della Villa sul mare: paura e fratture

Sedicenne cade a Trani dal muro della Villa sul mare: paura e fratture

 

i più letti

Judoka mottolesi sul podio

All'ormai affermato appuntamento di Mottola hanno partecipato 232 atleti provenienti dalla Puglia, Basilicata, Calabria, Molise e Campania
Judoca Mottola MOTTOLA (TA) - I giovani judoka mottolesi hanno avuto soltanto i cosentini come rivali nel 9° Trofeo interregionale di Judo, tenutosi lunedì nel palazzotto dello Sport della cittadina ionica.
Nell'interregionale gli atleti del "Judo Mottola" hanno conquistato, infatti, il podio più alto in tutte le categorie.
All'ormai affermato appuntamento di Mottola vi hanno partecipato 232 atleti provenienti dalla Puglia, Basilicata, Calabria, che ha partecipato con la rappresentanza più numerosa, Molise e Campania per vivere una giornata di sport come aggregazione.
Sotto l'aspetto tecnico, la soddisfazione a Mottola, in chiusura di manifestazione, è stato evidente. «Non possiamo dire di essere scontenti di tutte queste coppe - ha commentato il "maestro" Carmelo Caforio - perché i titoli conquistati sono un segnale di incoraggiamento e ci spingono a fare ancora meglio. Per noi quest'affermazione è stata una sorpresa perché i calabresi sono venuti numerosissimi e molto motivati. Ora guardiamo con più fiducia all'appuntamento del 22 maggio prossimo col Trofeo Internazionale di judo».

Nella categoria juniores, per i 73 kg, il vincitore è stato Piergiorgio Caforio (Judo Mottola) che ha messo in fila nell'ordine Vito Rienza (Cosenza Judo) e Luis Vigna (Matera Judo).
Nella categoria per gli 81 kg, Davide Sanarico (Judo Mottola) ha superato Valerio De Santis (Cosenza Judo) e Nicola De Vitis (Salerno).
Negli esordienti, categoria B per i 73 kg, Tommaso Simonetti (Judo Mottola) ha conquistato la medaglia d'oro, l'argento è andato a Vito Spada (Cosenza) ed il bronzo a Giampietro Lattarulo (Salerno). I tarantini hanno combattuto con successo anche tra i 55 kg, categoria nella quale Pierleonardo Montemurro (Judo Mottola) ha regolato il suo compagno di scuderia Massimiliano Lentini e Vito Antonio Paparella (Salerno).
Anche nella categoria cadetti, oltre 81 kg, al femminile si sono affermate le atlete di casa.
Carmen Monelli ha portato l'oro a casa, seguita da Fabiana Di Napoli (Cosenza) con l'argento ed Angela Lamanna (Salerno) col bronzo.
Paolo Lerario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE