Venerdì 18 Gennaio 2019 | 22:51

NEWS DALLA SEZIONE

L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 
Sport
Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

 

Pallamano/A1 Uomini - Conversano lanciato

Nella 4ª giornata di ritorno della "poule scudetto" ha sconfitto il Bologna 28-26 e compie un balzo decisivo verso i playoff. I pugliesi ritrovano Alessandro Tarafino a due mesi dall'infortunio e scoprono il talento del 19enne bielorusso Denis Rutenka
CONVERSANO-BOLOGNA 28-26 (12-12)
• CONVERSANO: Fovio, Calvo, Montalto, Fantasia, Fusina 7, Tarafino 4, Di Maggio 1, N. D'Alessandro 1, Radtchenko 3, Rutenka 7, Medic 5, Serhyievich, Napoleone, F. D'Alessandro. All. Corcione.
• BOLOGNA: Pettinari, Pardales, Arcuri 6, Pernici, Radukic 1, Lumello, Donadi 1, Inerrebner, Mujanovic 6, Di Leo 8, Zaniboni, Gottardi 2, Manca 2. All. Tedesco.
• ARBITRI: Mondin e Cropanise.
• NOTE - Spettatori 1500 circa. Rigori: Conversano 4/4; Bologna ¾. Esclusioni 2': C. 4; B. 4.

CONVERSANO (Bari) - Il Conversano fa suo il match da "ultima spiaggia" con il Bologna e compie un balzo decisivo verso i playoff. Nel match più importante della stagione, i pugliesi ritrovano Alessandro Tarafino a due mesi dall'infortunio e scoprono il talento del 19enne bielorusso Denis Rutenka, autore di una prova da manuale della pallamano. Partita subito in salita per i biancoverdi che, dopo il parziale di 2-1 (due reti di Medic) all'8' sono sotto per 2-6, complici alcune conclusioni forzate in attacco e la difesa 5-1 dei felsinei che marcano a uomo il play Radtchenko. La svolta arriva al 20'. Il tecnico conversanese Pasquale Corcione chiama il time out e richiama in panchina il poco mobile Medic spostando Rutenka terzino destro al fianco di Di Maggio ala mancina. In difesa Radtchenko passa centro-avanti, sostenuto da Fusina. Con 3 reti di seguito Rutenka riporta in partita i suoi e al 28' Fusina sigla il pari 12. Nella ripresa, Corcione schiera Tarafino, accolto con una ovazione dai 1500 del San Giacomo. che con 4 reti e 6 assist trascina la squadra (che si porta anche a +5; 23-18 al 16') alla vittoria che proietta i biancoverdi alle semifinali. Con 5 punti di vantaggio sulla quint'ultima (il Bologna), ai campioni d'Italia basterebbe 1 solo punto nei due prossimi incontri con il Trieste per tagliare un traguardo che solo fino a due settimane fa sembrava irraggiungibile.
Antonio Galizia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400