Sabato 19 Gennaio 2019 | 05:26

NEWS DALLA SEZIONE

L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 
Sport
Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

 

Calcio / Serie A - Milan ora è in testa

La squadra rossonera è balzata al primo posto in classifica, nel corso dell'anticipo allo stadio "Meazza" di Milano contro il Parma, nella 33ª giornata del campionato. Nel primo tempo, gol di Kakà al 34°; nel secondo, di Tomasson al 17° e di Cafu al 25°. Domani tocca alla Juventus: la raggiungerà?
Calcio - Kakà del Milan MILANO - Nel secondo anticipo della 33ª giornata di serie A, il Milan ha battuto al «Meazza» per 3-0 il Parma. Mai stato in discussione il risultato, anche se Gilardino, dopo pochi secondi di gara, ha subito fatto i conti con la forma super di Dida. I rossoneri passano in vantaggio al 34' con Kakà, che di prepotenza infila dopo una conclusione dalla distanza di Rui Costa deviata da Frey. Nella ripresa il Milan raddoppia al 17' con Tomasson su contropiede innescato da Kakà (ma Bonera si lamenta per un fallo) e proseguito da Shevchenko. Al 26' arriva anche il 3-0 firmato con un preciso diagonale rasoterra di Cafu. Nonostante le tre reti incassate, Frey è tra i migliori in campo. Infortunio nel primo tempo per Stam e nel finale per Cannavaro, cartellini pesanti per Kaladze, Ambrosini e Maldini. Al 34' della ripresa, dopo una lunga assenza, ritorna in campo Inzaghi (per Shevchenko). In classifica il Milan, almeno per 24 ore, torna solitario in testa con 73 punti mentre il Parma resta a quota 34.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400