Domenica 19 Gennaio 2020 | 08:04

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 
ha 19 anni
Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi di Tokyo

Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPer Sant'Antonio Abate
Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

 
BatIl caso
Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

 
LecceMoria di tartarughe
Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

 
TarantoI controlli
Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

 
FoggiaLe ricerche
San Severo, a caccia della pantea co i droni

San Severo, caccia alla pantera con i droni

 
MateraL'annuncio
Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

 

i più letti

Due turni di squalifica per Frezza dell'Andria

La Fidelis dovrà farne a meno contro il Mantova nella sedicesima di ritorno della serie C1. Serie D: in seguito alla zuffa scoppiata al termine della partita tra Nardò e San Paolo Bari (campo neutro di Ostuni), Falco fermato fino al 19 aprile 2008 Falco per aver colpito l'arbitro con uno schiaffo
FIRENZE - Il giudice sportivo di serie C, Giuseppe Quattrocchi, ha squalificato 15 giocatori di serie C1 e 17 di serie C2. Per la serie C1 dovranno stare fermi due gare: Merito (Acireale), Frezza (Fidelis Andria), Beltrame (Grosseto), Bonfiglio (Pisa). Una giornata di squalifica per Udassi (Sassari), Ligori (Vittoria), Fummo (Como), Cioffi (Fidelis Andria), Lanzara (Mantova), Miftah (Como), D'Antoni (Frosinone), Notari (Mantova), Ventura (Pisa), Nocentini (Sangiovannese), Manni (Sassari).
Ammonizione con diffida, in C1, per: Fialdini (Pisa), Lorenzini (Novara), Preite (Pavia), Panetto (Sassari), Sarr (Vittoria), Giglio (Acireale), Pintori (Acireale), La Rosa (Fidelis Andria), Tarana (Mantova), Liendo (Novara), Romano (Prato).
In serie C2 è stato squalificato per tre giornate Mendes (Viterbo), per una gomitata a un' avversario; per due gare Castorina (Ancona); squalificati per una giornata: Mandrelli (San Marino), Briglia (Aglianese), Guerri (Imolese), Affatigato (Ravenna), Marcuz (Ancona), Stefani (Fano), Vagnati (Massese), Pennacchietti (Nocerina), Specchia (San Marino), Lovatin (Carrarese), Pollini (Cisco), Fiale (Forlì), Mancini (Juve Stabia), Cheikh Merai (Massese), Favi (Tolentino).
Squalifica per due giornate a Ermes Morini, allenatore del San Marino, per comportamento offensivo verso la terna arbitrale.

Il giudice sportivo ha preso severi provvedimenti in seguito alla zuffa scoppiata al termine della partita di serie D tra Nardò e San Paolo Bari, giocata domenica scorsa in campo neutro a Ostuni (Brindisi). Il giocatore Michele Falco è stato squalificato fino al 19 aprile 2008 per aver colpito l'arbitro con uno schiaffo.
Previsti nel provvedimento 2mila euro di multa e diffida del campo per il Nardò, mille euro al San Paolo (i suoi giocatori prima di partecipare alla zuffa hanno accerchiato l'arbitro), mentre il risultato della gara non è stato omologato (la partita era finita 2-1 per neretini).

Il giudice sportivo ha preso severi provvedimenti in seguito alla zuffa scoppiata al termine della partita di serie D tra Nardò e San Paolo Bari, giocata domenica scorsa in campo neutro a Ostuni (Brindisi). Il giocatore Michele Falco è stato squalificato fino al 19 aprile 2008 per aver colpito l'arbitro con uno schiaffo.
Previsti nel provvedimento 2mila euro di multa e diffida del campo per il Nardò, mille euro al San Paolo (i suoi giocatori prima di partecipare alla zuffa hanno accerchiato l'arbitro), mentre il risultato della gara non è stato omologato (la partita era finita 2-1 per neretini).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie