Giovedì 17 Gennaio 2019 | 13:43

NEWS DALLA SEZIONE

Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 
Sport
Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

 
Serie A
Basket, il Brindisi perde contro il Cremona: 80-86

Basket, il Brindisi perde contro il Cremona: 80-86

 
SERIE D
Bari calcio, Natale in famiglia per i biancorossi: si riprende il 31

Bari calcio, Natale in famiglia per i biancorossi: si riprende il 31

 

i più visti della sezione

Calcio a 5 - In finale Arzignano Padova-Nepi Viterbo

Si sfideranno per la Coppa Italia lunedì 18 alle 20,30, con diretta su Rai Sport Sat. Il torneo è in corso di svolgimento nell'«astronave» conversanese del Pala San Giacomo. In due giorni oltre cinquemila spettatori
CONVERSANO (Ba) - Arzignano Padova-Nepi Viterbo sarà la finale di Coppa Italia di Calcio a 5, il torneo in corso di svolgimento nell'"astronave" conversanese del Pala San Giacomo che in due giorni ha richiamato l'attenzione di oltre cinquemila sportivi. Dopo una prima giornata ricca di sorprese (il Nepi ha sorprendentemente sconfitto la Roma capolista nel campionato di A-1), la seconda dedicata alle semifinali è stata ricca di emozioni. A dire il vero, il primo match, tra i campioni d'Italia dell'Arzignano e il Prato, salvo un primo tempo equilibrato, si è poi rivelato un monopologo veneto che superavano i toscani con la classe immensa dell'argentino Wander Carioca (doppietta per lui), del brasiliano Marcio (1) e dell'incontenibile attaccante della nazionale italiana e capocannoniere del campionato Foglia. Il secondo match, tra Nepi e Pertugi si è risolto soltanto ai rigori. Gli umbri passano in vantaggio su punizione di Laconi seguente all'espulsione del portiere laziale Maresca che ha respinto di mano e fuori area una conclusione dello stesso laconi. Il Nepi non si rassegna e a metà ripresa Garcias offre un assist a Marchetti, che non lascia scampo al portiere Ripesi. Nei supplementari succede ben poco. Si arriva ai rigori con il Nepi che schiera tra i pali un attaccante, il brasiliano Teixeira. E' il cambio decisivo, perché Teixeira respinge il penalty di Laconi consegnando alla sua squadra una clamorosa ed imprevista finale. L'atto conclusivo della final eight è in programma lunedì 18 alle 20,30 con diretta su Rai Sport Sat.
Antonio Galizia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400