Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 06:27

NEWS DALLA SEZIONE

Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 
Sport
Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

 
Serie A
Basket, il Brindisi perde contro il Cremona: 80-86

Basket, il Brindisi perde contro il Cremona: 80-86

 
SERIE D
Bari calcio, Natale in famiglia per i biancorossi: si riprende il 31

Bari calcio, Natale in famiglia per i biancorossi: si riprende il 31

 

i più visti della sezione

Il Lecce Primavera vince la Coppa Italia

Dopo il 2-0 rifilato al Milan nella finale d'andata giocata in casa, i giallorossi hanno pareggiato 0-0 a Milano. Pantaleo Corvino, grande artefice del miracolo del settore giovanile del Lecce, è felice: «Successo dedicato al popolo salentino e alla famiglia Semeraro»
LECCE - Grande soddisfazione in casa Lecce per la seconda conquista da parte della Primavera della Coppa Italia di categoria. Dopo il 2-0 rifilato al Milan nella finale d'andata giocata in casa, oggi i giallorossi hanno pareggiato 0-0 a Milano. Pantaleo Corvino, grande artefice del miracolo del settore giovanile del Lecce, è felice. «Sono felicissimo, come responsabile del Settore Giovanile, di questa ennesima soddisfazione che possiamo offrire a questo territorio - spiega Corvino secondo quanto riportato dal sito internet del Lecce -. Personalmente sono molto contento perché questa Coppa Italia si aggiunge ad un'altra Coppa Italia vinta, a due Scudetti Primavera, ad una Supercoppa Primavera, ad un titolo di Campione d'Italia Giovanissimi e a quello di vice-campioni d'Italia con gli Allievi. Ho già detto che la Primavera è solo la ciliegina sulla torta dell'intero Settore Giovanile dove si lavora con grande attenzione in tutte le categorie per creare i presupposti di quanto già fatto in questo campionato: in prima squadra il 50% della rosa viene dal nostro Settore Giovanile. A nulla di meglio credo che un direttore sportivo possa proprio aspirare».
La dedica per questa Coppa Italia Primavera vinta va «al popolo salentino e alla famiglia Semeraro con il vice presidente Moroni e l'amministratore delegato Fenucci che hanno sempre creduto in questo progetto e lo hanno supportato con tanti sacrifici economici».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400