Domenica 19 Gennaio 2020 | 05:05

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 
ha 19 anni
Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi di Tokyo

Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

Bari, Vivarini: «Dobbiamo vincere sempre»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPer Sant'Antonio Abate
Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

 
BatIl caso
Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

 
LecceMoria di tartarughe
Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

 
TarantoI controlli
Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

Taranto, incensurato nascondeva in casa fucile a pallettoni e munizioni

 
FoggiaLe ricerche
San Severo, a caccia della pantea co i droni

San Severo, caccia alla pantera con i droni

 
MateraL'annuncio
Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

 

i più letti

Basket - Pasta Ambra sconfitta a Parma

Taranto sconfitto 70-60 nella 25ª giornata del campionato di A1 femminile. Infortunata Edwards al 3' della terza frazione. Nelle prossime partite ci sono Faenza, Napoli e Schio: i playoff sono sempre a portata di mano • A1 maschile: Milano affonda contro Roma
PARMA - Occasione sprecata per la Pasta Ambra Taranto in quel di Parma contro una delle grandi del campionato di serie A/1, nella 25ª giornata. Nonostante la sconfitta, le crassine di Nino Molino non hanno demeritato sfiorando il colpo e cadendo solamente nella quarta ed ultima frazione. Match condizionato non poco da un episodio che ha cambiato il volto della partita. Al 3' della terza frazione si è infortunata Simone Edwards che sino ad allora era tra le migliori. La giamaicana, vittima di una distorsione alla caviglia, non è più rientrata sul rettangolo di gioco. Ciò nonostante la Pasta Ambra è comunque riuscita a chiudere il tempo in vantaggio sul +3 (53-50). Nell'ultima frazione le rossoblu sono crollate e nulla hanno potuto, lasciando campo libero alle locali che - con l'aggressività della Grubin - hanno operato il sorpasso e concluso il match sul +10.
I due quintetti però si sono affrontati senza risparmiarsi. Solo nei primi dieci minuti il Meverin Parma di coach Veskovic è sembrato più in palla, andando sul 18-13 e sfruttando al meglio i rimbalzi. Nel secondo tempo grande equilibrio con le squadre che hanno giocato punto su punto.
Da segnalare il fatto che la Pasta Ambra Taranto - oltre all'infortunio della Edwards - non ha potuto schierare Tatiana Boaria, che è rimasta in panchina.
È iniziato quindi con una sconfitta il ciclo terribile delle crassine in questo scorcio di regular season. Nelle prossime partite Michela Franchetti e compagne affronteranno nell'ordine Faenza, Napoli e Schio. La formazione di Nino Molino resta comunque in piena corsa per i play-off.

La classifica

• Phard Napoli, 44 punti
• Famila Schio, 42
• Faenza e Basket Parma, 36
• Pool Comense, 34
• Reyer Venezia e Cras Taranto, 28
• La Spezia e Priolo, 26
• Rovereto, 24
• Cus Chieti, 20
• Ares Ribera e Coconuda Maddaloni, 18
• Mercede Alghero, 14
• Bolzano, 4
• Copra Alessandria, 2

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie