Giovedì 24 Gennaio 2019 | 09:35

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

 
L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 

i più visti della sezione

Auto - Record del mondo di velocità a Nardò

Koenigsegg ha raggiunto i 388 chilometri all'ora grazie alla sua automobile, Koenigsegg CCR, fornita di pneumatici Michelin Pilot Sport di serie, che equipaggiano le supersport più estreme del mercato: Porsche Carrera GT, Mercedes McLaren SLR, Pagani Zonda, Bugatti EB 16/4 Veyron
TORINO - Sul tracciato di Nardò (Lecce) Koenigsegg ha stabilito il record del mondo di velocità (388 km/h), grazie alla sua automobile, Koenigsegg CCR, fornita di pneumatici Michelin Pilot Sport di serie. «Poiché si tratta di pneumatici di serie - precisa la Casa francese - i Pilot Sport rispondono anche alle esigenze proprie a Michelin, che si tratti di comportamento su suolo asciutto o bagnato, di comfort e di durata. Michelin oltre alla sua collaborazione in occasione dello sviluppo della Koenigsegg CCR, ha apportato tutta la sua esperienza nel settore dell'altissima velocità in occasione della preparazione di questo record ed in occasione della prova stessa, proponendo calcoli, prove specifiche ed assistenza durante i tests».
Per raggiungere delle velocità vicine ai 400 km/h con pneumatici di serie, Michelin ha messo a disposizione una tecnologia che si sviluppa su quattro assi: 1) la geometria del pneumatico resta costante, anche ad alta velocità (questa qualità deriva dai nuovi materiali introdotti nel battistrada che permettono di contenere l'aumento del diametro del pneumatico dovuto alla centrifugazione); 2) la bassa resistenza al rotolamento equivale ad un guadagno in potenza motore; 3) le prestazioni sono mantenute nonostante la diminuzione dell'impronta al suolo (questo fenomeno meccanico si produce su strada bagnata o ad alta velocità); 4) i materiali componenti il battistrada ne limitano il surriscaldamento.
Michelin Pilot Sport equipaggia anche le automobili supersport più estreme del mercato: Porsche Carrera GT, Mercedes McLaren SLR, Pagani Zonda, Bugatti EB 16/4 Veyron.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400