Martedì 28 Gennaio 2020 | 10:59

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaUna 37enne
Foggia, ruba a casa del cognato per procurarsi droga: arrestata una donna

Foggia, ruba a casa del cognato per procurarsi droga: arrestata una donna

 
TarantoPresi dai Cc
Massafra, fermati per controlli gettano un chilo di marijuana: in cella 3 albanesi

Massafra, fermati per controlli gettano un chilo di marijuana: in cella 3 albanesi

 
BrindisiOperazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 

i più letti

Basket/A1 donne - Taranto torna alla vittoria

Pasta Ambra Taranto - Coconuda Maddaloni 64-54 (18-17, 37-27, 52-41) Basket - Pasta Ambra Taranto - Vicki Anne Hall

• Pasta Ambra Taranto: Edwards 12, Boaria 5, Tassara 17, Franchetti 2, Costalunga 2, Hall 18, Zanon, Bonafede ne, Beljanski, Russo ne (coach Molino)
• Coconuda Maddaloni: Bargigli ne, Gruppi, Johns 13, Gambardella ne, Gomes 10, Gaspardo 11, Sarenac 12, Vicenzetto 8, Cardinale ne, Crovatto ne (coach Riga)
• Arbitri: Paronelli di Varese e Di Giambattista di Pescara.

- Pasta Ambra torna alla vittoria e dimentica definitivamente il ko rimediato nel turno infrasettimanale a La Spezia. Tutto facile con la Coconuda Maddaloni, sconfitta con il punteggio di 64-54. Il quintetto allenato da Nino Molino ha vinto in scioltezza. Tra le file rossoblu grande protagonista la Hall, che ha trascinato le sue compagne ai due punti.
Un successo importante per le crassine, alla vigilia di un ciclo terribile con le prime quattro della classe.
La partita. Maddaloni parte con un parziale di 3-0 grazie a tre tiri liberi. Il primo canestro arriva dopo oltre i tre minuti, firmato Ewards. Le campane giocano bene in difesa e sono brave a tenere a bada le lunghe di casa (5-8, 8-9). Pasta Ambra, malgrado un inizio un po' balbettante, è in partita. Tassara, con una tripla, mette le ali alle crassine (13-11). Il Coconuda però non molla la presa: prima pareggia, poi si riporta in vantaggio. Due tiri liberi di Gomes fanno illudere la formazione di Riga (17-15). Ma è Vicki Hall a mettere a segno la bomba che chiude la prima frazione sul 18-17 per Pasta Ambra.
Nella seconda frazione Molino toglie Beljanski e mette dentro Zanon. Costalunga fa girare bene la squadra. Prima Hall, poi Edwards fissano il punteggio sul 22-17 (+5). Proprio la statunitense del Cras è prima attrice con grandi numeri. Al 4' un'altra sua tripla porta la Pasta Ambra sul +9 (28-19); due minuti più tardi, dopo una bella azione individuale, fa toccare quota 30 alle rossoblu. Il Maddaloni è bloccato, e non riesce a reagire. C'è solo il quintetto tarantino sul parquet (34-21). Nell'ultimo minuto due sessulti di Poliyanna Johns riducono le distanze di quattro punti. Ci pensa però Anna Costalunga a riportare Pasta Ambra ad alta con un tiro da tre. Si va al riposo sul 37-27 per le rossoblu.
Nel terzo tempo i ritmi diventano ancora più intensi. Il Coconuda fa di tutto per rientrare in partita (-7), ma sono sempre le crassine a controllare la situazione (45-35). A sette minutu dal termine Vicenzetto e compagne sfruttano al meglio due indecisioni delle locali: parziale di 4-0 e match riaperto (47-41). Due tiri liberi della Edwards ridanno ossigeno a Pasta Ambra. Una bomba di Tassara, poi, completa l'opera: +11 (52-41).
Il quarto tempo inizia così com'era finito: altro colpo da tre per la Tassara. I due quintetti si affrontano a viso aperto, ma Pasta Ambra non corre rischi. Al 6' Taranto schizza sul 61-48. Ma ormai il match ha il destino segnato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie