Lunedì 20 Gennaio 2020 | 07:29

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 
ha 19 anni
Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi di Tokyo

Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Pallavolo - Taranto e Taviano, passo del gambero

Gli jonici si arrendono in casa al Padova (1-3) e restano al penultimo posto della serie A1 maschile. Gioia si sveglia: Vibo sconfitto al tiebreak nel posticipo. In A2, i salentini perdono al tie-break un importante scontro salvezza con il Crema • A1 femminile: Santeramo ultima della classe
Il Taranto fa il passo del gambero. Nella quarta giornata del massimo campionato i ragazzi di Di Pinto sprecano la buona vittoria di sette giorni prima a Perugia e si arrendono in casa contro l'Edilbasso Padova di Dall'Olio per 1-3 (17-25, 26-24, 22-25, 18-25). La Prisma ha avuto il demerito di lasciare troppo lo spirito di iniziativa agli ospiti ed ha dovuto così rincorrere per tutto il match. Ma se nel secondo set è riuscito nella rimonta, il Padova, ben orchestrato da Meoni, non ha lasciato scampo. Padova e' di un altro gradino, evidentemente, ma quando si ha la classifica che il Taranto si ritrova, solitario al penultimo posto, servono anche prove di carattere. Appunto come quella di Perugia che in casa Cuminetti e compagni non sono stati in grado di ripetere. Il Taranto resta così invischiato nei bassifondi della classifica. Manca di continuità la squadra jonica, non riesce ad imprimere un'accelerazione in grado di dare una svolta al campionato così come era riuscito a metà del girone di andata.
A rovinare la domenica sono state inoltre le vittorie delle dirette rivali per la salvezza. Hanno vinto tutte, Latina, Modena e Montichiari (le ultime due al tie-break). La Teleunit Gioia del Colle, dal canto suo, ha giocato nel posticipo di lunedì sera vincendo contro il coriaceo Vibo Valentia al tiebreak rimontando dallo 0-2 (21-25, 23-25, 25-17, 25-22, 15-9 i parziali). La salvezza è ancora molto lontana, ma il successo dà fiducia all'ambiente.
IN A2 - Nel campionato cadetto si morde le mani il Taviano. La Salento d'amare non sfrutta il turno casalingo (5ª di ritorno) nel fondamentale scontro diretto contro il Crema. Lo perde al tie-break: 2-3 (25-22, 22-25, 21-25, 27-25, 12-15). Partita dalle tante emozioni, per cuori forti. L'americano Ptak si è confermato in forma strepitosa. Ma alla fine ha vinto il Crema, più cinico nei momenti decisivi del tie- break.
Onofrio Bruno

A1 MASCHILE - Risultati 4ª giornata di ritorno

Daytona Modena - Lube Banca Marche Macerata 3-2 (16-25, 25-17, 26-24, 23-25, 15-10)
Copra Piacenza - RPA-LuigiBacchi.it Perugia 3-0 (25-19, 25-23, 25-22) Prisma Taranto - Edilbasso&Partners Padova 1-3 (17-25, 26-24, 22-25, 18-
25)
Marmi Lanza Verona - Acqua Paradiso Montichiari 2-3 (25-18, 18-25, 25-
21, 22-25, 10-15)
Sisley Treviso - Itas Diatec Trentino 3-0 (25-17, 25-15, 25-20)
Bre Banca Lannutti Cuneo - Acqua & Sapone Icom Latina 0-3 (19-25, 19-
25, 23-25)
Teleunit Gioia del Colle Tonno - Callipo Vibo Valentia 3-2 (21-25, 23-25, 25-17, 25-22, 15-9)

Classifica: Copra Piacenza 43; Sisley Treviso 38; Lube Banca Marche Macerata 35; Padova 30; Itas Diatec Trentino 28; Marmi Lanza Verona 27; Perugia 26; Brebanca Lannutti Cuneo 25; Tonno Callipo Vibo Valentia 23; Acqua&Sapone Icom Latina 20; Daytona Modena 19; Acqua Paradiso Montichiari 18; Prisma Taranto 15; Teleunit Gioia del Colle 7.

Prossimo turno (06/02/05 - ore 18) Modena-Gioia del Colle; Trentino-Piacenza; Padova-Montichiari; Latina- Treviso; Perugia-Cuneo; Vibo Valentia-Taranto; Macerata-Verona (posticipo 7/2/2005)

A2 MASCHILE - Risultati 5ª giornata di ritorno

Sira Ancona - Ermolli Castelnuovo 1-3 (25-17, 22-25, 15-25, 23-25) Sudtirol Alto Adige Bolzano - Carife Ferrara 3-1 (22-25, 26-24, 25-23,
28-26)
Bassano - Esseti Carilo Loreto 3-0 (30-28, 33-31, 25-15)
Isernia - Corigliano 3-0 (25-23, 32-30, 25-23)
Videx Royal Pat Grottazzolina - Conad Forlì 0-3 (25-27, 20-25, 23-25) Codyeco S.Croce - Terra Sarda Cagliari 3-2 (25-18, 23-25, 22-25, 25-13,
15-12)
Salento d'amare Taviano - Premier Hotels Reima Crema 2-3 (25-22, 22-25,
21-25, 27-25, 12-15)
Allegrini Bergamo - Samia Schio Sport 2-3 (25-16, 19-25, 25-21, 23-25,
9-15)

Classifica: Codyeco S.Croce 46; Terra Sarda Cagliari 45; EsseTi Carilo Loreto 42; Sudtirol AltoAdige Bolzano, Bassano 35; Castelnuovo 30; Grottazzolina, Carife Ferrara 29; Corigliano 28; Sira Cucine Ancona, Allegrini Bergamo, Samia Schio 27; Premier Hotels Reima Crema 26; Salento d'amare Taviano 23; Isernia Volley 21; Conad Forlì 10.

Prossimo turno (02/02/05 - ore 20.30) Ferrara-Taviano; Crema-Ancona; Forlì-Bolzano; Loreto-Santa Croce; Corigliano-Bassano; Schio-Grottazzolina; Cagliari-Isernia; Castelnuovo- Bergamo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie