Giovedì 23 Gennaio 2020 | 05:28

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'incidente nel 2008
Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

Pallamano / A1 femminile - Conversano ancora ko

Nella 2ª giornata di ritorno ancora uno stop per la Lombardi Ecologia Conversano (il tredicesimo in tredici partite), battuta dalla squadra capolista 41-19. Le pugliesi dopo una promettente partenza, sono andate in crisi • In serie A2 maschile il Fasano supera il Nuoro. Rinviata Noci - Fondi
SALERNO-CONVERSANO 41-19
Pelplast Salerno- Lombardi Ecologia Conversano 41-19 (21-12)

• Salerno: Wolf, Ruggia, Marino 3, Laurito 2, Benincasa 2, Benkovic 3, Coppola 4, Stanisor 7, Fusco 1, Anisenkova 3, Usai 3, Pavlyk 7, Starchek 2, Melillo 4. All. Prosenjak.
• Conversano : Lapresentazione M., Pignataro 4, Chiarappa, Cicorella 1, Fanelli M., Sportelli 1, Lapresentazione R., Cicorella M. 3, Gubesh 9, Mitrovic 1, Babbo. All Blombou

SALERNO - Nella seconda giornata di ritorno dell'A-1 femminile di pallamano, ancora uno stop per la Lombardi Ecologia Conversano (il tredicesimo in tredici partite). Ma questa volta la sconfitta era preventivabile visto il grande spessore tecnico dell'avversario, il Salerno capolista e campione d'Italia in carica, squadra che dopo l'inatteso stop nel recupero infrasettimanale contro Sassari, ha avuto la possibilità di verificare contro la Cenerentola pugliese lo stato di salute della squadra. Con il Conversano, dunque, a fare da sparring-partner, le campane hanno mandato in campo tutte le 14 a disposizione di Prosenjak, ricevendo ottime risposte soprattutto dalle giovanissime Laurito (l'ala sinistra ha colpito 2 volte con rapide seconde fasi), Marino e Coppola. Le pugliesi? Dopo una promettente partenza, sono andate in crisi contro la difesa 5-1 e 4-2 delle padrone di casa che solo limitandosi ad una marcatura stretta du Gubesh e Mitrovic riuscivano a recuperare palloni e a colpire con rapide ripartenze. Al 10' il margine era già di +6 per Salerno. Primo tempo 21-12. Nella ripresa, nonostante una ottima Pignataro (4 le sue reti e finalmente buon l'intesa con Cicorella e Gubesh) il Conversano crollava e alla fine, come consuetudine, subiva l'onta dei quaranta (anzi 41) gol subiti. È la nona volta in tredici giornate. Anche questo è un record negativo per il Conversano sempre più "maglia nera" del campionato.
Antonio Galizia

I risultati della 2ª giornata di ritorno
• Salerno-Conversano 41-19
• Sassari-Ferrara 26-20
• San Giovanni La Punta-Nuoro 18-21
• Enna-Teramo 32-28
• Dossobuono-Flumeri 33-22
• Dmp Teramo-Messana 29-20

La classifica
• Salerno 34
• Dmp Teramo e Sassari 33
• Dossobuono 26
• Teramo 22
• Ferrara 18
• Enna e San Giovanni La Punta 16
• Nuoro 13
• Flumeri 12
• Messana 4
• Conversano 0

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie