Sabato 25 Gennaio 2020 | 00:19

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Serie B - Bari, assalto al Vicenza. Genoa allunga

Lunedì 10 alle 20,45, i biancorossi affronteranno il posticipo della ventesima giornata. Rientra Gazzi, Dionigi in campo del primo minuto. Si giocherà anche Arezzo-Empoli. Il Genoa di Cosmi allunga in testa alla classifica: il Torino, secondo, è distante sette lunghezze • I risultati di C1, C2 e D
BARI - Rientra Gazzi nel Bari che stasera alle 20,45 affronterà il Vicenza al San Nicola nel posticipo della ventesima giornata della serie B, mentre Dionigi farà il suo debutto dopo essere stato prelevato all'inizio del mercato invernale dalla Reggina. Al suo fianco dovrebbe giocare Santoruvo, preferito quindi a Motta che andrà in panchina. Doudou è assente per infortunio. Nel Vicenza squalificato Moscardi, il dubbio per l'allenatore Viscidi è chi deve fare spazio a Rigoni che rientra. Il prescelto sarà uno tra Cristallini e Crovari. Solo De Martin è rimasto a casa per l'influenza. I biancorossi vengono dalla vittoria 2-1 contro la Triestina, il Bari da un pareggio a Pescara.
Intanto, il Genoa di Serse Cosmi allunga in vetta alla classifica del torneo cadetto. La formazione rossoblù, leader con ben 43 punti (una sola sconfitta) vince, seppur di misura, al «Ferraris» contro il Piacenza di Beppe Iachini. Decide la rete di Tedesco (settimo centro per il capitano dei liguri) al 2' della ripresa. Al 91' emiliani in dieci uomini per l'espulsione di Tarana.
Sono infatti sette i punti di distacco dalla capolista per il Torino di Ezio Rossi, ancora al secondo posto, che cede in trasferta 2-1 sul campo dell'Albinoleffe. Granata in vantaggio al 6' con il bomber Marazzina (nove reti in venti giornate per l'ex Chievo e Roma), i lombardi ribaltano lo score negativo prima con Gori (57'), poi con Pozzanzini (69').
Poker di reti per il Verona di Ficcadenti al «Bentegodi» sul Catanzaro. Per gli scaligeri doppietta per il senegalese Papa Waigo e per l'albanese Bogdani, quest'ultimo nuovo capocannoniere della categoria con quattordici reti (scavalcato l'empolese Tavano fermo a 13). Inutile il punto per i calabresi con Vicari.
Gara vibrante al «Del Duca» di Ascoli Piceno tra i bianconeri locali e la Salernitana. Vantaggio dell'Ascoli al 12' con Bucchi (decima rete), raddoppio di Capparella al 23'. I campani prima accorciavano le distanze con Longo al 33', poi riportavano il punteggio in parità con Mendil. Al 59' Monticciolo segnava la rete del definitivo 3-2 prima di venir espulso dal direttore di gara.
Il Catania non va oltre l'1-1 nella gara interna contro il Venezia. Siciliani avanti dopo appena due minuti con Ferrante, il pareggio dei lagunari al 59' con Erpen. Il Pescara si ferma a Crotone. Abruzzesi storditi dal 3-0 rimediato in Calabria dalla squadra di Agostinelli che dimentica in fretta i tre punti di penalizzazione inflitti in settimana dal giudice sportivo: Paro (15'), Guzman (68') e Vantaggiato (88') firmano la vittoria per i rossoblù.
Vittoria di misura anche per la Ternana. 1-0 per gli umbri nel match casalingo contro il Cesena. Decisiva la rete al 54' per il centravanti del Liechtenstein Mario Frick. Colpo esterno invece per il Modena che vince 2-1 al «Tenni» di Treviso. Veneti in vantaggio al minuto 12 con Barreto, poi la rimonta dei «canarini». Troiano al 22' e Fabbrini al 55' consegnano tre punti alla squadra gialloblù che scala posizioni in classifica. Infine al «Rocco» di Trieste Triestina e Perugia concludono a reti inviolate. Stasera anche un altro posticipo. L'Empoli (scivolato al quinto posto in graduatoria) dovrà riscattare il passo falso dell'ultima giornata ed è impegnato nel difficile derby toscano, in casa dell'Arezzo.

Risultati della 20ª giornata del campionato italiano di calcio di serie B

A Bergamo: Albinoleffe-Torino 2-1
Ad Ascoli: Ascoli-Salernitana 3-2
A Catania: Catania-Venezia 1-1
A Crotone: Crotone-Pescara 3-0
A Genova: Genoa-Piacenza 1-0
A Terni: Ternana-Cesena 1-0
A Treviso: Treviso-Modena 1-2
A Trieste: Triestina-Perugia 0-0
A Verona: Verona-Catanzaro 4-1
Arezzo-Empoli e Bari-Vicenza lunedì alle 20,45

Classifica del campionato italiano di calcio di serie B

Genoa 43 20 12 7 1 41 18
Torino 37 20 11 4 5 26 17
Perugia 36 20 10 6 4 28 19
Verona 35 20 10 5 5 41 27
Empoli 34 19 10 4 5 30 18
Ascoli 32 20 9 5 6 27 25
Treviso 29 20 8 5 7 24 24
Piacenza 29 20 9 2 9 27 29
Albinoleffe 27 20 7 6 7 28 24
Modena (-4) 26 20 9 3 8 23 23
Catania 26 20 6 8 6 20 24
Vicenza 25 19 8 1 10 31 33
Arezzo 24 19 5 9 5 28 24
Triestina 24 20 6 6 8 23 28
Ternana 24 20 6 6 8 17 22
Cesena 24 20 6 6 8 25 32
Salernitana 22 20 6 4 10 27 34
Crotone 21 20 5 6 9 22 27
Pescara 20 20 4 8 8 19 29
Bari (-1) 19 19 4 8 6 18 22
Catanzaro 17 20 4 5 11 19 35
Venezia 15 20 3 6 11 15 25

CANNONIERI

14 RETI: Bogdani (Verona).
13 RETI: Tavano (7 rig.)(Empoli).
11 RETI: Spinesi (Arezzo); Cavalli (1 rig.)(Cesena); Milito (3 rig) (Genoa).
10 RETI: Bucchi (1 rig.)(Ascoli).
9 RETI: Marazzina (1 rig.)(Torino). Schwoch (2 rig.) (Vicenza).
8 RETI: Abbruscato (1 rig.)(Arezzo); Palladino (4 rig.) (Salernitana).
7 RETI: Pepe (Piacenza); Gio. Tedesco (Genoa); Vannucchi (Empoli); Adailton (1 rig.)(Verona).
6 RETI: Possanzini (Albinoleffe); Colacone (2 rig.)(Ascoli); Makinwa, Stellone (Genoa); Calaiò (2 rig.) (Pescara); Moscardelli (Triestina).
5 RETI: Carbone (1 rig.) (Catanzaro); Confalone, Bernacci (Cesena); Guzman (Crotone); Frick (Ternana); Quagliarella (Torino); Godeas (1 rig.)(Triestina); Guidoni (Venezia); Bonanni (Vicenza).
4 RETI: Bonazzi (Albinoleffe); Carrus (2 rig.)(Bari); Ferrante, Russo (Catania); Alfieri (Crotone); Corona (1 rig.)(Catanzaro); Lodi (Empoli); Ganz (1 rig.)(Modena); Ferreira Pinto, Do Prado, Sedivec (Perugia); Beghetto (Piacenza); Pinga (Torino); Reginaldo (Treviso); Cossu, Italiano (Verona); Margiotta (Vicenza).
3 RETI: Araboni, Gori, Testini (Albinoleffe); De Zerbi (Arezzo); Cristiano, Monticciolo (Ascoli); Motta, Santoruvo (Bari); Porchia, Vantaggiato (Crotone); Zanini (Genoa); Delvecchio, Mascara, Ravanelli (1 rig.)(Perugia); D.Russo, Terra (Pescara); Jeda (1 rig.) (Piacenza); Ferrarese (Salernitana); Salgado (Ternana); Centi (Treviso); Tulli (Triestina).
2 RETI: Carobbio, Regonesi (Albinoleffe); Gentile, Scotti (Arezzo); Antonelli (Ascoli); Gazzi, Goretti (Bari); E.Baggio (1 rig.), Bruno (Catania); Miceli, Cammarata (Catanzaro); Biserni, Groppi (Cesena); Paro (Crotone); Zanetti (Empoli); Gemiti, Caccia (Genoa); Asamoah, Fabbrini, Vignaroli, Campedelli, Sommese (Modena); Di Loreto, Ferrigno, Fusani (Perugia); Job (Pescara); Campagnaro, Lucenti, Masiello (Piacenza); Benjamin, Mendil, Zaniolo (Salernitana); Jimenez, M.Vieri (Ternana); Fabbrini, Maniero (Torino); Barreto, D'Agostino, Dall'Acqua, Gallo (1 rig.) (Treviso); Munari, Pecorari, Rigoni (Triestina); Biasi, Iunco, Behrami, Papa Waigo (Verona); Bonomi, Moscardi, Vitiello (Vicenza); Biancolino, Erpen, Landaida (Venezia).
1 RETE: Del Prato, Poloni, Teani (Albinoleffe); Lorenzi, Teodorani (Arezzo); Biso, Capparella, Cudini, Fini, Modesto (Ascoli); Brioschi, La Vista, Scaglia (Bari); Kanjengele, Manfredini, Caserta, Vugrinec (Catania); Arcadio, Leon, Zattarin, Biancone, Vicari (Catanzaro); Cavalli, Pestrin, Rossetti (Cesena); Ciarcià, Savoldi, Cevoli, Galardo, Gastaldello (Crotone); Lamouchi, Sottil, Lazetic (Genoa); Lodi, Moro, Gasparetto (Empoli); Tamburini, Antonini, Mayer, Taldo, Troiano (Modena); Sbrizzo, Giampaolo, Mussi, Zeoli (Pescara); Patrascu, Radice, Cristante, Tarana, Riccio (Piacenza); Boldrini, Coly, Milanese (Perugia); Bombardini, Shala, Longo, Olivi, Terni (Salernitana); Di Vicino, Kharja, D'Isanto, Troise, Wahab (Ternana); Codrea, Comotto, De Ascentis, Humberto, Mudingayi, Mantovani (Torino); Capone, Chiappara, Cortellini, Cottafava, Perna (Treviso); Princivalli, Nardi, Soligo (Triestina); Brellier, Gheller, Andersson (Venezia); Gervasoni, Myrtaj (Verona); Cherubini, Crovari, Rantier, Rigoni, Zanoletti (Vicenza).
2 AUTORETI: Radice (Piacenza pro Salernitana e Catania).
1 AUTORETE: Del Vecchio (Perugia pro Verona), Alfieri (Crotone pro Torino), Migliaccio (Ternana pro Treviso), Konko (Bari pro Crotone), Gonzalez (Vicenza pro Venezia), Rossi (Crotone pro Catania), Zaninelli (Treviso pro Piacenza), Cristante (Piacenza pro Albinoleffe).

PROSSIMO TURNO
SERIE B - 21ª GIORNATA - 16/1 - ore 15

Pescara - Triestina (14/1, ore 20:45)
Piacenza - Verona (14/1, ore 20:45)
Catanzaro - Ternana
Cesena - Catania
Empoli - Bari
Modena - Ascoli
Perugia - Albinoleffe
Salernitana - Crotone
Torino - Treviso
Venezia - Genoa
Vicenza - Arezzo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie