Lunedì 27 Gennaio 2020 | 20:06

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

Calcio - Dionigi da Reggina al Bari

Ufficializzato l'ingaggio dell'attaccante emiliano, 30 anni, ottenuto con la formula del prestito a titolo gratuito. Primo allenamento pomeridiano davanti a 1500 tifosi
BARI - Il Bari ha ufficializzato l'ingaggio dell'attaccante della Reggina Davide Dionigi. Il giocatore è già nel capoluogo pugliese e partecipa al primo allenamento con i nuovi compagni e col tecnico Carboni.
Dionigi (alto 1,80 - 73 kg), nato nel '74 a Modena, quest'anno ha collezionato solo dieci presenze nella Reggina, mentre nelle ultime tre stagioni (due nel Napoli ed una nella Reggina) in serie B ha segnato 37 reti. La sua stagione più prolifica è stata sempre con la maglia granata della Reggina, nel 1996-1997, campionato cadetto nel quale ha siglato ben 24 centri in 37 partite.
Secondo quanto ha reso noto la Reggina calcio, il passaggio di Dionigi al Bari è avvenuto con la formula del prestito a titolo gratuito.
Dionigi era arrivato a Reggio Calabria per la prima volta nel campionato 1996-97, in serie B, nel corso del quale aveva totalizzato 37 presenze e segnato 24 gol. Successivamente aveva giocato ancora con gli amaranto dal 2001 al 2002 in serie A e B, con 51 presenze complessive e 16 reti. Nel giugno scorso, infine, il suo rientro per la terza volta nelle fila amaranto, con dieci presenze e nessuna rete.
C'erano oltre 1500 tifosi per l'allenamento pomeridiano del Bari: la presenza del neoacquisto, Davide Dionigi, ha richiamato numerosi appassionati, incuriositi dai primi passi sul rettangolo dell'antistadio della punta ex Regina. «Dionigi sarà una pedina fondamentale - ha commentato di prima battuta l'allenatore, Guido Carboni - la società sta facendo il suo per sostenere la squadra, ora tocca a noi impegnarci per rilanciare il Bari in classifica». All'allenamento pomeridiano non hanno preso parte il centrocampista Goretti, ancora in permesso, e Gazzi (influenzato).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie