Venerdì 18 Gennaio 2019 | 21:14

NEWS DALLA SEZIONE

L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 
Sport
Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

 

Le gare del Lecce da gennaio sul digitale terrestre

A partire dall'inizio del girone di ritorno del campionato di calcio di serie A (22-23 gennaio 2005) LA7 trasmetterà in diretta tutte le partite giocate sui campi dei salentini e di Cagliari, Palermo, Fiorentina, Chievo, Reggina, Brescia, Bologna e Parma. Saranno visibili in pay-per-view con una scheda prepagata
ROMA - A partire dall'inizio del girone di ritorno del campionato di serie A 2004-2005 (22-23 gennaio 2005) LA7, la tv del Gruppo Telecom Italia Media, trasmetterà in diretta sul digitale terrestre tutte le partite di Serie A giocate sui campi di Cagliari, Palermo, Fiorentina, Chievo, Lecce, Reggina, Brescia, Bologna e Parma. Le trasmissioni delle partite saranno visibili in modalità pay-per-view attraverso una scheda prepagata chiamata «LA7 Cartapiù».
I clienti non dovranno sottoscrivere alcun abbonamento e pagheranno solo gli eventi che avranno scelto di vedere. La carta sarà acquistabile dal 15 gennaio 2005 presso i principali negozi di elettronica al prezzo promozionale di 10 euro (iva inclusa) con 5 partite già incluse e potrà essere utilizzata da tutti gli spettatori che possiedono un decoder digitale terrestre e sono coperti dal relativo segnale. L'offerta promozionale sarà valida per i primi mesi del 2005 e il cliente potrà scegliere le partite fra quelle del girone di ritorno del torneo in corso. LA7 Cartapiù sarà, inoltre, venduta in abbinamento con alcuni modelli di decoder digitale terrestre, con tagli da 1 o 3 partite incluse. La carta viene attivata chiamando il call center al numero 199 151 151 al costo massimo di 14,25 centesimi al minuto.
Esaurite le partite già incluse nella carta, LA7 Cartapiù non scade e non deve essere riacquistata, ma è ricaricabile acquistando altre partite. Le ricariche avranno diversi tagli e il prezzo di ciascuna partita del campionato 2004/2005, oltre quelle già incluse nella carta, sarà di 3 euro. Le modalità di ricarica sono molteplici, a scelta del cliente: presso i rivenditori autorizzati oppure con carta di credito chiamando il call center o via internet collegandosi al sito www.la7.it. Il segnale sarà criptato con tecnologia Irdeto, compatibile con i decoder disponibili sul mercato e con le tecnologie usate da altri operatori.
Con un solo decoder il cliente potrà quindi utilizzare le carte di diversi operatori e vedere tutte le partite della propria squadra, in casa e in trasferta. Il lancio del nuovo servizio dedicato inizialmente al calcio sarà sostenuto da una campagna pubblicitaria pianificata su carta stampata, radio e tv.
Dopo la sperimentazione nel primo semestre 2005, il servizio entrerà a regime e si arricchirà di nuovi contenuti, a partire dalla stagione 2005/2006. L'operazione ha durata triennale e rientra nel progetto di tv digitale terrestre di Telecom Italia Media, nel cui ambito è stata raggiunta ad oggi una copertura di rete pari al 67% circa della popolazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400