Giovedì 17 Gennaio 2019 | 16:52

NEWS DALLA SEZIONE

Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 
Sport
Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

 
Serie A
Basket, il Brindisi perde contro il Cremona: 80-86

Basket, il Brindisi perde contro il Cremona: 80-86

 
SERIE D
Bari calcio, Natale in famiglia per i biancorossi: si riprende il 31

Bari calcio, Natale in famiglia per i biancorossi: si riprende il 31

 

i più visti della sezione

Basket - La Axe Matera sbaraglia Virtus Bologna

Nel Girone B della serie B1 maschile per i lucani terminata la serie negativa, dopo 4 sconfitte. Si è distinto Giuffrida • Tutti i risultati della 7ª giornata • La classifica • Le partite in calendario nella prossima giornata
MATERA - L'Axe Matera pone fine alla striscia negativa di 4 sconfitte contro la Virtus Bologna, la formazione che delle «Vu nere» porta solo il glorioso nome. La formazione di Miriello è tornata al successo grazie ai soliti ritmi tambureggianti imposti alla partita ed alla ritrovata precisione nel tiro dalla distanza. In evidenza ancora una volta Giuffrida (giunto a quota 30), ma anche Longobardi, Basanisi e Cucinelli. La partita è stata equilibrata fino alla fine del terzo quarto, poi i lucani hanno dilagato passando dal +6 al +27 finale, costringendo i felsinei a realizzare solo 8 punti nella quarta ed ultima frazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400