Sabato 19 Gennaio 2019 | 14:35

NEWS DALLA SEZIONE

L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 
Sport
Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

 

Coppa Italia - Bari -Acireale 2 a 1

Gli ultras del Bari hanno protesta con uno striscione contro l'affidamento del calcio ai tribunali e contro la corruzione
BARI - Il Bari ha vinto 2 a 1 sull'Acireale nella seconda partita ufficiale in coppa Italia.
Anche questa partita è stata contrassegnata da azioni di protesta. Gli ultras del Bari hanno infatti protesta con uno striscione contro l'affidamento del calcio ai tribunali e contro la corruzione.
Nella curva nord del San Nicola, desolatamente vuota per manifestare il dissenso nei confronti della società, gli ultras hanno esposto sull'anello superiore uno striscione con la scritta: «Tribunali, sospensioni... il nostro calcio è passione, il vostro corruzione».


BARI: Gillet, Doudou, Bianconi, Sibilano, Anaclerio M., Bellavista, Gazzi (82' Anaclerio L.), Carrus, Pagana (64' Motta), Santoruvo, Lipatin (64' Candrina). A disposizione, Spadavecchia, Creanza, La Fortezza, Lanzillota. All. Carboni ACIREALE: Di Masi, Orefici, Zamperini, Guzzo, Danotti, Mortelliti, Di Salvatore, Marino, Quintoni (81' Merito), Ierna, Frisenda (64' Pintori). A disposizione, Furlan, Nigro, Raneri, Cocuzza, Ventura.
All. Sorbello ARBITRO: Cruciani di Pesaro RETI: p.t. 10' Lipatin, 26' Sibilano, s.t. 11' Quintoni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400