Martedì 15 Gennaio 2019 | 23:57

NEWS DALLA SEZIONE

Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 
Sport
Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

Basket, Brindisi passa a Trieste: finisce 71-92

 
Serie A
Basket, il Brindisi perde contro il Cremona: 80-86

Basket, il Brindisi perde contro il Cremona: 80-86

 
SERIE D
Bari calcio, Natale in famiglia per i biancorossi: si riprende il 31

Bari calcio, Natale in famiglia per i biancorossi: si riprende il 31

 

Moto 250 - Pedrosa si riconferma primo in Germania

Tra gli italiani il migliore è stato Roberto Rolfo, settimo, mentre Franco Battaini ha ottenuto la nova posizione. Manuel Poggiali è invece caduto ai primi giri
Motomondiale 250 - Pedrosa HOHENSTEIN-ERNSTTAHL (Germania) - Lo spagnolo Daniel Pedrosa su Hondaha vinto il Gran Premio di Germania di Motociclismo riservato alle 250, ottavo impegno del Mondiale 2004. Grazie al successo Pedrosa ha così rafforzato il proprio primato in classifica generale nella quale vanta adesso 155 punti davanti al francese Randy de Puniet, oggi quinto all'arrivo con l'Aprilia, e all'argentino Sebastian Porto il quale, partito in pole position sempre su Aprilia, è giunto al secondo posto finale; a metà stagione de Puniet ha ora 130 punti, mentre Porto ne conta 108. Terzo in extremis con un'altra Aprilia si è piazzato il sammarinese Alex de Angelis, che ha preceduto anche il giapponese Hiroshi Aoyama su Honda.
Tra gli italiani il migliore è stato Roberto Rolfo, settimo, mentre Franco Battaini ha ottenuto la nova posizione nell'ordine d'arrivo, Manuel Poggiali è invece caduto ai primi giri. «Sono rimasto fermo con il piede bloccato nella pedana, non c'è l'ho fatta a scalare le marce perché la pedana mi si è infilata nel buco che ho sotto il piede e non riuscivo a togliere il piede, le cose non sono proprio andate. Lo stivale si consuma e mi è appunto rimasto il piede incastrato». Ha spiegato Poggiali.

Ordine di arrivo della gara della classe 250 (29 giri per 106.459 km) del Gp di Germania del Motomondiale e classifiche:

1. Daniel Pedrosa (Spa) Honda - 41:37.239
2. Sebastian Porto (Arg) Aprilia - 41:41.518
3. Alex De Angelis (Smr) Aprilia - 41:53.642
4. Hiroshi Aoyama (Gia) Honda - 41:54.008
5. Randy De Puniet (Fra) Aprilia - 41:54.205
6. Roberto Rolfo (Ita) Honda - 41:55.374
7. Anthony West (Aus) - 42:09.380
8. Fonsi Nieto (Spa) Aprilia - 42:10.005
9. Franco Battaini (Ita) Aprilia - 42:14.965
10. Sylvain Guintoli (Fra) Aprilia - 42:15.327

Classifiche mondiali PILOTI
1. Pedrosa 155 punti
2. De Puniet 130
3. Porto 108
4. Elias 86
5. Nieto 83
6. De Angelis 80
7. Rolfo 67
8. Aoyama 64
9. Manuel Poggiali (Smr) Aprilia 63
10. West 55

COSTRUTTORI:
1. Aprilia 180
2. Honda 180
3. Yamaha 15.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400