Mercoledì 22 Maggio 2019 | 16:40

NEWS DALLA SEZIONE

TRIATHLON
Proposte di matrimonio e atleti specialiPolignano promuove il CalaPonte Triweek

Proposte di matrimonio e atleti speciali
Polignano promuove il CalaPonte Triweek

 
Ciclismo
Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

 
Sport
Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

 
Sport
Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

 
L'intervista
Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

 
BASKET
Jr Nba League a Bari vinconoi Minnesota Timberwolves

Jr Nba League a Bari vincono
i Minnesota Timberwolves

 
ORIENTEERING
Bari, tra i vicoli della città vecchiai ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

Bari, tra i vicoli della città vecchia
i ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

 
Calcio
Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

 
Basket
Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

 
Calcio
Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

 
L'intervista doppia
La coppia del tennis Fognini-Pennetta si racconta: «lui è timido, lei lo capisce»

La coppia Fognini-Pennetta si racconta: «lui timido, lei lo capisce»

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa guardia costiera
Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce dato in beneficenza

Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce è stato dato in beneficenza

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
TarantoIl caso
Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mafia, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento a Mattinata

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 
BatSanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 

i più letti

Motomondiale 125 - Vince Locatelli

Al Gran premio di Germania, ottavo appuntamento del Mondiale 2004, il centauro italiano ha completato i 27 giri del circuito del Sachsenring in 40'03"511. «La mia vittoria più bella». In classifica sempre primo Dovizioso
Motomondiale Germania, Locatelli HOHENSTEIN-ERNSTAHLL (Germania) - Successo di Roberto Locatelli su Aprilia nel Gran Premio di Germania di Motociclismo riservato alle 125, ottavo appuntamento del Mondiale 2004. Il centauro italiano, che ha completato i 27 giri del circuito del Sachsenring in 40'03"511, ha preceduto sul traguardo i due spagnoli Hector Barbera e Pablo Nieto, entrambi suoi compagni-rivali nel team Aprilia.
Quarta la Honda di Andrea Dovizioso, che è adesso leader della classifica generale con 138 punti complessivi davanti allo stesso Locatelli, giunto a quota 131, e a Barbera che ne conta 129. Ottava piazza in corsa per Mirko Giansanti e decima per Marco Simoncelli, ambedue sempre in sella a un'Aprilia.

Locatelli: «la gara più bella della mia vita»
«Non ho problemi a dirlo, è stata la gara più bella della mia vita». E' questo il primo commento di Roberto Locatelli dopo la vittoria nella classe 125 del Gp di Germania. «Ad un certo punto ero al dodicesimo posto, poi abbiamo visto che con il passare dei giri la moto migliorava; in partenza eravamo in terza fila ma come dico ai giornalisti, bisogna aspettare la domenica per vedere Locatelli, con i miei dieci anni di esperienza posso sempre recuperare. Con la vittoria di oggi - aggiunge il pilota dell'Aprilia - ho recuperato punti su Dovizioso ma bisogna aspettare dopo la pausa estiva».

«Alla fine non ho vinto, ma non sono contento perché pensavo che ci fosse ancora un giro da fare. Ho guadagnato punti preziosi per la classifica, si vince anche così», ha affermato Hector Barbera.
Insoddisfatto anche Andrea Dovizioso, per il suo quarto posto. «Ero un po' troppo distante ed ho voluto provare lo stesso, mi scoccia perché dal primo, secondo posto che avevo durante la gara sono arrivato quarto, in classifica sono sempre in testa ma basta ragionare un po' di più e avere un po' più di fortuna per andare meglio».

Ordine di arrivo della gara della classe 125 (27 giri per 99.117 km) del Gp di Germania del Motomondiale e classifiche:

1. Roberto Locatelli (Ita) Aprilia - 40:03.511
2. Hector Barbera (Spa) Aprilia - 40:03.676
3. Pablo Nieto (Spa) Aprilia - 40:04.217
4. Andrea Dovizioso (Ita) Honda - 40:04.226
5. Mika Kallio (Fin) KTM - 40:04.584
6. Jorge Lorenzo (Spa) Derbi - 40:04.687
7. Alvaro Bautista (Spa) Aprilia - 40:04.794
8. Mirko Giansanti (Ita) Aprilia - 40:04.970
9. Julian Simon (Spa) Honda - 40:13.147
10. Marco Simoncelli (Ita) Aprilia - 40:15.332

Classifiche mondiali: PILOTI
1. Dovizioso 138 punti
2. Locatelli 131
3. Barbera 129
4. Casey Stoner (Aus) KTM 104
5. Nieto 88
6. Giansanti 71
7. Lorenzo 68
8. Steve Jenkner (Ger) Aprilia 63
9. Simoncelli 59
10. Kallio 40

COSTRUTTORI
1. Aprilia 185
2. Honda 138
3. KTM 117
4. Derbi 68
5. Gilera 6
6. Malaguti 3.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400