Venerdì 22 Marzo 2019 | 23:09

NEWS DALLA SEZIONE

Il torneo
Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

 
VETERANI DELLO SPORT
Bari, la giornata del ricordoconsegnate le medaglie

Bari, la giornata del ricordo
consegnate le medaglie

 
Al San Nicola
Bari affronta Castrovillari: ipoteca sulla promozioneLa diretta del match

Il Bari rimonta un gol e batte il Castrovillari 3-1 FOTO

 
KITESURF
Il barese Morga non delude maisua la prima tappa del tricolore juniores

Il barese Morga non delude mai
sua la prima tappa del tricolore juniores

 
Il caso
Aggressione ad arbitro 19enne, Virtus Palese esclusa dal campionato

Aggressione ad arbitro 19enne, Virtus Palese esclusa dal campionato

 
PALLANUOTO
Pro Recco-Brescia la sfida infinitaBari, domani la finale di Coppa Italia

Pro Recco-Brescia la sfida infinita
Bari, domani la finale di Coppa Italia

 
Al via del mare
Il Lecce batte in casa il Foggia: il derby finisce 1-0

Il Lecce batte in casa il Foggia: il derby finisce 1-0

 

Il Biancorosso

IL REBUS
Come sostituire Hamlili?Le soluzioni di Cornacchini

Come sostituire Hamlili?
Le soluzioni di Cornacchini

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiFino al 25 marzo
Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

 
HomeLa foto
Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a Salve, spara a Salvini»

Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a salve, spara a Salvini»

 
FoggiaDopo i servizi di «Striscia»
Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager

Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager, violato il contratto

 
BariAmbiente
Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi ritiro anche con tessera sanitaria

Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi si ritireranno con tessera sanitaria

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale

Taranto, AM condannata per comportamento antisindacale. Borraccino: «Sentenza storica»

 
PotenzaEnergia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
BatIl caso
Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

 

Coppa Libertadores ai colombiani dell'Once Caldas

Nella finale di ritorno (andata 0-0) dell'equivalente sudamericana della Champions League, battuti gli argentini del Boca Juniors (3-1) dopo i calci di rigore. I tempi regolamentari si erano chiusi sull'1-1: al gol iniziale di Viafara al 7' ha risposto Burdisso al 52'. Nella Coppa Intercontinentale affronterà il Porto
Once Caldas-Boca JuniorsMANIZALES (COLOMBIA) - La squadra colombiana dell'Once Caldas ha vinto la Coppa Libertadores, l'equivalente sudamericana della Champions League, battendo nella finale di ritorno gli argentini del Boca Juniors per 2-0 dopo i calci di rigore. I tempi regolamentari si erano chiusi sull'1-1, ed anche all'andata il risultato finale era stato di parità 0-0.
Davanti a 43.000 spettatori e con una temperatura di appena 8 gradi nello stadio Palogrande della città andina Manizales le due squadre non sono riuscita a superarsi nei tempi regolamentari. Al gol iniziale dell'Once Caldas messo a segno da Viafara al 7', ha risposto nel secondo tempo, ancora al 7', il Boca pareggiando con Burdisso. Soluzione ai rigori quindi con l'Once Caldas che realizzava due volte sbagliandone altrettanto, mentre il Boca falliva quattro volte rendendo così superflui i restanti tiri dal dischetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400