Lunedì 20 Maggio 2019 | 19:31

NEWS DALLA SEZIONE

Ciclismo
Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

 
Sport
Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

 
Sport
Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

 
L'intervista
Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

 
BASKET
Jr Nba League a Bari vinconoi Minnesota Timberwolves

Jr Nba League a Bari vincono
i Minnesota Timberwolves

 
ORIENTEERING
Bari, tra i vicoli della città vecchiai ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

Bari, tra i vicoli della città vecchia
i ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

 
Calcio
Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

 
Basket
Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

 
Calcio
Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

 
L'intervista doppia
La coppia del tennis Fognini-Pennetta si racconta: «lui è timido, lei lo capisce»

La coppia Fognini-Pennetta si racconta: «lui timido, lei lo capisce»

 
A Barcellona
Wellness fitness, una coratina vince Europei in Spagna

Wellness fitness, una coratina vince Europei in Spagna

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
BariElezioni in vista
Comunali a Bari, Sasso: Lega toglierà il silenziatore a Di Rella

Comunali a Bari, Sasso: «Salvini toglierà il silenziatore a Di Rella»

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
TarantoIl caso
Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

F1 - La Fia vuole mettere un... freno alle vetture

Diminuite le performance delle vostre monoposto, altrimenti prenderemo noi le misure affinché lo facciate. E' il diktat del Consiglio mondiale della Federazione internazionale che ha deciso di imporre ai team provvedimenti per ridurre la velocità • Mosley annuncia le dimissioni in ottobre
MAGNY COURS - Diminuite le performance delle vostre vetture, altrimenti prenderemo noi le misure affinché lo facciate. E' il diktat del Consiglio mondiale della Fia, che ieri ha Parigi ha deciso di imporre ai team provvedimenti che, riducendo la velocità in Formula 1, incrementino la sicurezza. Se non lo faranno, in ottobre, in modo che possa essere in vigore la prossima stagione, sarà cambiato il regolamento.
Il presupposto del perentorio comunicato della Fia, distribuito a Magny Cours alla vigilia del Gp di Francia, sono stati gli incidenti di Felipe Massa in Canada e di Ralf Schumacher negli Stati Uniti «che hanno dimostrato i limiti - scrive la Federazione - delle ultime misure di sicurezza della Fia e che le velocità sono aumentate troppo nettamente nel corso degli ultimi sette anni».
La nota infatti ha messo a confronto i tempi delle stagioni dal 1998 al 2004 su tre piste: nel '98 a Imola in prova si girava in 1'25"973, a Melbourne in 1'30"010, a Monaco in 1'19"798. Sette anni dopo i tempi sono scesi rispettivamente a 1'19"753, 1'24"408, 1'13"985. In gara il passaggio è stato da 1'29"345, 1'31"649 e 1'22"948 a 1'20"411, 1'24"125 e 1'14"439. Insomma, per la gara imolese il ritocco al ribasso è addirittura di quasi nove secondi in sette anni. «Il consiglio mondiale - è la conseguente scelta della Fia - ha deciso all'unanimità di domandare espressamente al gruppo di lavoro tecnico di F.1 di proporre misure tendenti a ridurre le performance delle vetture in base all'art.7.5 del Patto della Concordia. Se un accordo non sarà trovato e se la Fia sarà costretta a seguire la procedura completa dell'Art.7.5, le misure che essa imporrà saranno annunciate in ottobre e entreranno in vigore tre mesi più tardi, in tempo valido per la stagione 2005».
La Fia ha anche stabilito le date del prossimo campionato mondiale: 6 e 20 marzo, 3, 17 e 24 aprile, 8 e 22 maggio, 5, 12 e 26 giugno, 3, 17 e 31 luglio, 21 agosto, 4, 11 e 25 settembre, 9 e 23 ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400