Domenica 26 Gennaio 2020 | 19:39

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BatLa storia
Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
GdM.TVAttentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 25 mezzi azienda raccolta

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Moto - Rossi su Yamaha vince il Gp d'Olanda

L'asso italiano ha battuto in volata lo spagnolo e rivale della Honda, Sete Gibernau, raggiungendolo in vetta alla classifica • Lorenzo su Derbi è arrivato primo nella classe 125 • Vincitore nella classe 250 l'argentino Sebastian Porto su Aprilia
ASSEN (Olanda) - Valentino Rossi ha vinto con la Yamaha il GP d'Olanda, classe MotoGp, battendo in volata al termine di una gara dalle mille emozioni lo spagnolo e rivale della Honda, Sete Gibernau. Terzo Marco Melandri, con un'altra Yamaha, che ha battuto Max Biagi (Honda) dopo un lungo duello per il terzo gradino del podio. Quinto Nicky Hayden (Honda), sesto Colin Edwards (Honda), settimo Ruben Xaus (Ducati), ottavo Loris Capirossi (Ducati). Con questa vittoria, Rossi aggancia Gibernau in vetta alla classifica.

- «Sinceramente non so cosa dire». È senza parole anche lui stesso al termine di questa splendida vittoria sulla pista "universitaria" di Assen. Valentino Rossi, appena sceso dalla sua fumante Yamaha M1, sa di aver fatto un ennesimo capolavoro ma ha sofferto e ci tiene a sottolinearlo: «A un certo punto pensavo di non farcela proprio - ha detto il campione del mondo - perché Sete aveva iniziato ad andare un po' più forte e la mia gomma posteriore invece scivolava sempre di più. Non mi sono arreso, come sempre, gli sono andato vicino e all'ultimo giro l'ho superato. C'è stata un po' di confusione nelle ultime fasi, ma è stata comunque una bella gara». Bisogna subito chiarire se c'è stata irregolarità da parte sua proprio in quel sorpasso che gli ha regalato la vittoria ad Assen: «Non so se mi son toccato con Sete. Non ho sentito niente sulla moto... la cosa importante è che comunque adesso in classifica siamo pari».

Questa la classifica del Mondiale Piloti della classe MotoGp dopo sei gare

1. ROSSI (Ita) 126 punti
2. Gibernau (Spa) 126
3. BIAGGI (Ita) 93
4. Checa (Spa) 56
5. MELANDRI (Ita) 54
6. Edwards (Usa) 54
7. Barros (Bra) 48
8. CAPIROSSI (Ita) 42
9. Hayden (Usa) 38
10. Abe (Gia) 33
19. FABRIZIO (Ita) 19

Questa la classifica del Mondiale Costruttori della classe MotoGp dopo sei gare

1. Yamaha 133 punti
2. Honda 130
3. Ducati 54
4. Kawasaki 25
5. Suzuki 17
6. Aprilia 14
7. Harris 7
8. Proton KR 7
9. Moriwaki 2

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie