Domenica 20 Gennaio 2019 | 21:54

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

 
L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Aveva 49 anni
Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

Lutto nel mondo del calcio: morto Phil Masinga, ex del Bari

 
Ingaggiato
Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

Bari calcio, new entry nei biancorossi: arriva l'esterno Quagliata

 
Nel giorno dell'Epifania
La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

La Pvg Bari vince in trasferta contro l'Expert Volley Palmi

 
CICLOCROSS
Loconsolo

Capolavoro Puglia nella gara degli Allievi
Loconsolo (Eurobike) vince il Giro d'Italia

 
Calcio femminile
Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «In campo bestemmiavano»La replica: «Esagerata»

Polemica tra Milan e Pink Bari, Morace: «Bestemmiavano». La replica: «Esagerata»

 
Serie D
Bari in campo col Messina al San Nicola Segui la diretta

Bari batte il Messina 2-0 e mantiene la vetta La diretta

 
Basket
Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

Brindisi ko con Avellino, ma resta la speranza Final Eight

 

Calcio - Cori e insulti per gli azzurri a Fiumicino

Nessun pomodoro né uova marce. Anzi, c'è stato anche qualche applauso. I più delusi sono stati i fan di Cassano: per lui era pronto perfino un mazzo di fiori, ma il gioiello della Roma, vera rivelazione di questo Euro 2004, ha dribblato tutti. «Sto aspettando Totti - ha detto un altro tifoso - per sputargli»
FIUMICINO (ROMA) - Nessun pomodoro né uova marce a Fiumicino per gli azzurri di Trapattoni, solo cori e insulti ma anche qualche applauso. I più delusi sono stati i fan di Cassano: per lui era pronto perfino un mazzo di fiori ma il gioiello della Roma, vera rivelazione di questo Euro 2004, ha dribblato tutti lasciando i tifosi delusi. Sotto l'aereo della comitiva azzurra c'era ad attenderlo il cugino sulla sua jeep e insieme anche a Francesco Totti se ne è andato da un'uscita secondaria. Senza Cassano i tifosi hanno avuto poco di che gioire. Il grosso della comitiva dei giocatori era sceso a Milano: a Fiumicino sono arrivati solo romanisti e laziali, e in più Cannavaro.
Il volo proveniente da Malpensa è arrivato con un leggero ritardo. All'inizio ad attendere i giocatori solo una cinquantina di tifosi (un gruppetto anche di Napoli), poi i tifosi sono diventati un centinaio. «Sono qui per Cassano - ha detto uno di loro - gli altri hanno fatto una figura indecorosa». «Trapattoni? E' ora di cambiarlo. Meglio Lippi, ma io vedrei bene anche Mancini...». «Sto aspettando Totti - ha detto un altro tifoso - per sputargli».
Alla fine non si sono visti né Totti né Cassano. I primi a uscire in mezzo a una ressa indescrivibile di tifosi e cameramen sono stati Panucci e Corradi con momenti di tensione e i giocatori costretti ad uscire sotto la scorta dei poliziotti. Tensione che è proseguita anche fuori davanti alla stazione dei taxi tra insulti, spintoni e le proteste di un anziano addetto alle pulizie. «Lavoro 12 ore al giorno e guadagno 1.200 euro al mese e questi invece sono miliardari. Si dovrebbero vergognare...».
Dopo Corradi e Panucci sono usciti alla spicciolata tutti gli altri. Bocche cucite da parte di tutti o quasi, l'unica battuta è sfuggita a Peruzzi che ha detto laconicamente: «è andata male...».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400