Venerdì 22 Febbraio 2019 | 02:40

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento
Scherma, dal 22 febbraio a Foggia campionati Europei Cadetti

Scherma, dal 22 febbraio a Foggia campionati Europei Cadetti

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
CANOTTAGGIO
Montrone, il trono del "Gladiatore"Dopo la pubalgia pronto a nuove sfide

Montrone, il trono del "Gladiatore"
Dopo la pubalgia pronto a nuove sfide

 
Sport
Campionati Regionali Fasano: la Pesistica Capurso fa doppietta

Campionati Regionali Fasano: la Pesistica Capurso fa doppietta

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
80-70
Basket, quinta vittoria consecutiva per il Brindisi, contro il Pistoia

Basket, quinta vittoria consecutiva per il Brindisi, contro il Pistoia

 
Al San Nicola
Bari in campo contro Marsala per cancellare la sconfitta Turris

Bari dopo la sconfitta Turris torna in sella: batte Marsala 3-1
Rivedi la diretta

 
Tennis
FedCup, Errani battuta, Svizzera-Italia 1-0

FedCup, Errani battuta, Svizzera-Italia 1-0

 
La competizione
Scherma, Italia vince mondiali sciabola maschile, in squadra il foggiano Samele

Scherma, Italia vince mondiali sciabola maschile, in squadra il foggiano Samele

 
Dopo i supplementari
Basket: Brindisi espugna Sassari, in trasferta finisce 98 a 103

Basket: Brindisi espugna Sassari, in trasferta finisce 98 a 103

 
Contro Francavilla
Calcio: Daspo a 6 tifosi del Monopoli dopo aggressione

Calcio: Daspo a 6 tifosi del Monopoli dopo aggressione

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

MateraIl caso
Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

 
GdM.TVIl video appello
Emma «tifa» per Chiara, studentessa di Barletta vittima di un incidente in Spagna

Emma «tifa» per Chiara, studentessa di Barletta vittima di un incidente in Spagna

 
HomeAmbiente
Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

 
PotenzaL'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
HomeLa decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 

Basket - Bologna e Siena partono col piede giusto

Skipper e Montepaschi si aggiudicano gara 1 della semifinale scudetto. La formazione bolognese ha battuto in casa la Benetton Treviso per 96-87 (27-29, 56-46, 77-71), mentre quella senese, sempre in casa, ha superato la Scavolini Pesaro per 94-67 (20-13, 45-30, 69-52). Gara 2 a campi invertiti è in programma giovedì 27
BOLOGNA - Skipper Bologna e Montepaschi Siena si aggiudicano gara 1 della semifinale scudetto. La formazione bolognese ha battuto in casa la Benetton Treviso per 96-87 (27-29, 56-46, 77-71), mentre quella senese, sempre in casa, ha superato la Scavolini Pesaro per 94-67 (20-13, 45-30, 69-52).
Bella e avvincente la sfida che vedeva opposte Skipper e Benetton, preludio all'incertezza che dominerà quasi sicuramente questa semifinale che, lo scorso anno, valeva invece per lo scudetto. I veneti hanno iniziato col piede giusto, chiudendo anche in vantaggio il primo quarto ma il match è sempre stato in equilibrio, da una parte e dell'altra, anche se alla fine la Skipper ha meritato qualcosa in più, vincendo meritatamente la sfida, grazie alla prestazione delle sue guardie che hanno vinto il confronto con gli avversaria sia a zona che a uomo. La Benetton esce comunque a testa alta dal confronto e sarà importante adesso recuperare Bulleri e gli altri infortunati, mentre ci sono brutte notizie per Guyton, costretto ad uscire per una distorsione alla caviglia destra: i medici l'hanno valutata «acuta anche se non grave» ma sarà quasi impossibile riaverlo a disposizione per la prossima e ravvicinata sfida di giovedì.
Niente da fare, invece, per la Scavolini in casa della Montepaschi, che in precedenza aveva eliminato con un secco 3-0 Varese. Ben cinque i giocatori senesi in doppia cifra, dato che la dice lunga sulla superiorità dei padroni di casa. Mai in discussione la vittoria, con il divario nello score che è andato aumentando costantemente durante il match.

SKIPPER-BENETTON 96-87 (27-29, 56-46, 77-71)

Skipper: Mottola 9, Basile 21, Mancinelli 2, Belinelli 3, Smodis 15, Mujezinovic 8, Pozzecco ne, Vujanic 19, Guyton 17, Prato, Delfino 2. Allenatore Jasmin Repesa.
Benetton: Nicola 6, Edney 10, Evans 36, Pittis 6, Marconato 7, Slokar ne, Bargnani ne, Giovannoni ne, Jackson 10, Garbajosa 9, Okulaja 3. Allenatore: Ettore Messina.
Arbitri: Cicoria, Facchini, Taurino.
Note - Tiri liberi: Skipper 11/18, Benetton 24/29. Nessuno uscito per cinque falli. Al 18'35» infortunio a Guyton (51-44) che non è più rientrato, al 21'49» infortunio a Garbajosa (51-60). Tiri da tre punti: Skipper 15/29, Benetton 7/24. Rimbalzi: Skipper 34, Benetton 28. Spettatori 5.190 per un incasso di 74.089 euro.

MONTEPASCHI-SCAVOLINI 94-67 (20-13, 45-30, 69-52)

Montepaschi: Stefanov 20, Zukauskas 6, Vitali 2, Vukcevic 13, Vanterpool 13, Galanda, Thornton 16, Lechthaler, Andersen 16, Chiacig 6, Kakiouzis 2, Sambugaro. All. Recalcati.
Scavolini: Scarone, Elliot 9, Eley 9, Gigena 3, Rannikko 10, Valentini n.e., Milic 11, Frosini 7, Ress 6, Malaventura 1, Djordjevic 11. All. Melillo Arbitri: Colucci, Paternicò, Lo Guzzo.
Note - Tiri da 3 punti: Siena 9/21, Pesaro 8/22; tiri liberi: Siena 29/40, Pesaro 21/32. Rimbalzi: Siena 42, Pesaro 29. Usciti per 5 falli: Milic e Frosini. Spettatori 5.180.

Gara 2 è in programma giovedì 27

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400