Mercoledì 19 Giugno 2019 | 20:45

NEWS DALLA SEZIONE

Sport
Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

 
Serie c
Crisi del Matera calcio, l'appello del Comune: «Salviamo la squadra»

Crisi del Matera calcio, l'appello del Comune: «Salviamo la squadra»

 
Serie A
Calcio a 5 femminile, la Salinis vince il match ball scudetto

Calcio a 5 femminile, la Salinis vince il match ball scudetto

 
L'evento
Sportivity, a Gravina lo sport è senza barriere

Sportivity, a Gravina lo sport è senza barriere

 
serie c
Calcio, il Potenza conferma allenatore Raffaele

Calcio, il Potenza conferma allenatore Raffaele

 
SERIE C
Quasi definita griglia partenzaIncertezza per Trapani e Bisceglie

Quasi definita griglia partenza
Incertezza per Trapani e Bisceglie

 
La gara
Red Bull Cliff diving, tutta Polignano con il naso all’insù

Red Bull Cliff diving, tutta Polignano con il naso all’insù

 
La curiosità
Gioia, ecco Camasta e Verna, coppia di maratoneti: una vita d’amore in corsa

Gioia, Camasta e Verna coppia di maratoneti: una vita d’amore in corsa

 
Sport
Junior NBA, sesto posto per la scuola Michelangelo di Bari nelle finali a Roma

Junior NBA, sesto posto per la scuola Michelangelo di Bari nelle finali a Roma

 
HOCKEY SU PISTA
Dopo la coppa Italia gli scudetti giovaniliGiovinazzo e Molfetta si colorano di tricolore

Dopo la coppa Italia gli scudetti giovanili
Giovinazzo e Molfetta si colorano di tricolore

 
AEROMODELLISMO
Inaugurata a Cassano pista di voloper le evoluzione acrobatiche

Inaugurata a Cassano pista di volo per le evoluzioni acrobatiche

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatMaltrattamento di animali
Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

 
PotenzaUdienza a dicembre
Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

 
BrindisiNel Brindisino
La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

 
BariLe indagini
Bari, bancarotta società Gruppo Degennaro: 4 indagati

Bari, bancarotta per la società Gruppo Degennaro: 4 indagati

 
FoggiaIl processo
Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

 
LecceEnoturismo
Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

 
TarantoArcelor Mittal
ArcelorMittal: «Se decreto crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

Ex Ilva, «Se dl crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

 
MateraL'operazione
Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano

Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano: 4 imprenditori indagati

 

i più letti

Basket - Bologna e Siena partono col piede giusto

Skipper e Montepaschi si aggiudicano gara 1 della semifinale scudetto. La formazione bolognese ha battuto in casa la Benetton Treviso per 96-87 (27-29, 56-46, 77-71), mentre quella senese, sempre in casa, ha superato la Scavolini Pesaro per 94-67 (20-13, 45-30, 69-52). Gara 2 a campi invertiti è in programma giovedì 27
BOLOGNA - Skipper Bologna e Montepaschi Siena si aggiudicano gara 1 della semifinale scudetto. La formazione bolognese ha battuto in casa la Benetton Treviso per 96-87 (27-29, 56-46, 77-71), mentre quella senese, sempre in casa, ha superato la Scavolini Pesaro per 94-67 (20-13, 45-30, 69-52).
Bella e avvincente la sfida che vedeva opposte Skipper e Benetton, preludio all'incertezza che dominerà quasi sicuramente questa semifinale che, lo scorso anno, valeva invece per lo scudetto. I veneti hanno iniziato col piede giusto, chiudendo anche in vantaggio il primo quarto ma il match è sempre stato in equilibrio, da una parte e dell'altra, anche se alla fine la Skipper ha meritato qualcosa in più, vincendo meritatamente la sfida, grazie alla prestazione delle sue guardie che hanno vinto il confronto con gli avversaria sia a zona che a uomo. La Benetton esce comunque a testa alta dal confronto e sarà importante adesso recuperare Bulleri e gli altri infortunati, mentre ci sono brutte notizie per Guyton, costretto ad uscire per una distorsione alla caviglia destra: i medici l'hanno valutata «acuta anche se non grave» ma sarà quasi impossibile riaverlo a disposizione per la prossima e ravvicinata sfida di giovedì.
Niente da fare, invece, per la Scavolini in casa della Montepaschi, che in precedenza aveva eliminato con un secco 3-0 Varese. Ben cinque i giocatori senesi in doppia cifra, dato che la dice lunga sulla superiorità dei padroni di casa. Mai in discussione la vittoria, con il divario nello score che è andato aumentando costantemente durante il match.

SKIPPER-BENETTON 96-87 (27-29, 56-46, 77-71)

Skipper: Mottola 9, Basile 21, Mancinelli 2, Belinelli 3, Smodis 15, Mujezinovic 8, Pozzecco ne, Vujanic 19, Guyton 17, Prato, Delfino 2. Allenatore Jasmin Repesa.
Benetton: Nicola 6, Edney 10, Evans 36, Pittis 6, Marconato 7, Slokar ne, Bargnani ne, Giovannoni ne, Jackson 10, Garbajosa 9, Okulaja 3. Allenatore: Ettore Messina.
Arbitri: Cicoria, Facchini, Taurino.
Note - Tiri liberi: Skipper 11/18, Benetton 24/29. Nessuno uscito per cinque falli. Al 18'35» infortunio a Guyton (51-44) che non è più rientrato, al 21'49» infortunio a Garbajosa (51-60). Tiri da tre punti: Skipper 15/29, Benetton 7/24. Rimbalzi: Skipper 34, Benetton 28. Spettatori 5.190 per un incasso di 74.089 euro.

MONTEPASCHI-SCAVOLINI 94-67 (20-13, 45-30, 69-52)

Montepaschi: Stefanov 20, Zukauskas 6, Vitali 2, Vukcevic 13, Vanterpool 13, Galanda, Thornton 16, Lechthaler, Andersen 16, Chiacig 6, Kakiouzis 2, Sambugaro. All. Recalcati.
Scavolini: Scarone, Elliot 9, Eley 9, Gigena 3, Rannikko 10, Valentini n.e., Milic 11, Frosini 7, Ress 6, Malaventura 1, Djordjevic 11. All. Melillo Arbitri: Colucci, Paternicò, Lo Guzzo.
Note - Tiri da 3 punti: Siena 9/21, Pesaro 8/22; tiri liberi: Siena 29/40, Pesaro 21/32. Rimbalzi: Siena 42, Pesaro 29. Usciti per 5 falli: Milic e Frosini. Spettatori 5.180.

Gara 2 è in programma giovedì 27

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie