Giovedì 23 Maggio 2019 | 10:55

NEWS DALLA SEZIONE

TRIATHLON
Proposte di matrimonio e atleti specialiPolignano promuove il CalaPonte Triweek

Proposte di matrimonio e atleti speciali
Polignano promuove il CalaPonte Triweek

 
Ciclismo
Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

 
Sport
Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

 
Sport
Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

 
L'intervista
Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

 
BASKET
Jr Nba League a Bari vinconoi Minnesota Timberwolves

Jr Nba League a Bari vincono
i Minnesota Timberwolves

 
ORIENTEERING
Bari, tra i vicoli della città vecchiai ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

Bari, tra i vicoli della città vecchia
i ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

 
Calcio
Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

 
Basket
Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

 
Calcio
Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

 
L'intervista doppia
La coppia del tennis Fognini-Pennetta si racconta: «lui è timido, lei lo capisce»

La coppia Fognini-Pennetta si racconta: «lui timido, lei lo capisce»

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariAmbiente
Yacht a energia pulita: nella gara a Monaco c'è un team barese

Yacht a energia pulita: nella gara a Monaco c'è un team barese

 
FoggiaLo studio
Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

 
BatLa bomba
Barletta, paura per ordigno bellico in mare

Barletta, paura per ordigno bellico in mare

 
TarantoTaranto
Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 

i più letti

Calcio-scommesse, inizia una settimana importante

L'obiettivo dell'inchiesta è trovare riscontri alle presunte combine e individuare i responsabili di una attività illecita che si ritiene molto più estesa di quanto sia emerso finora. Gli inquirenti auspicano nell'aiuto dei vertici del calcio e dei dirigenti di società che sarebbero state danneggiate dagli accordi
NAPOLI - Si apre lunedì una settimana importante per l'inchiesta sul calcio scommesse. Le indagini, dopo l'esecuzione di due decreti di perquisizione in sedi di società calcistiche e presso le abitazioni di diversi calciatori, entrano infatti in una nuova fase. I pm Filippo Beatrice e Giuseppe Narducci ritengono di aver raccolto già consistenti indizi su tentativi, spesso riusciti, di condizionamento di risultati di numerose partite da parte di scommettitori e calciatori, ipotizzando anche il coinvolgimento di dirigenti di società intenzionate a migliorare la propria classifica attraverso incontri «taroccati».
L'obiettivo degli inquirenti è ora trovare riscontri alle presunte combine e individuare i responsabili di una attività illecita che si ritiene molto più estesa di quanto sia emerso finora. Un contributo potrebbe essere offerto dagli interrogatori dei destinatari del decreto di perquisizione eseguito giovedì sera: i calciatori Stefano Bettarini (Sampdoria), Antonio Marasco (Modena), Alfredo Femiano (Como), e Giovanni Califano (Chieti), Giovanni Prete (titolare di Goal Promotion, società di assistenza a calciatori professionisti), e Luigi Saracino, indicato come organizzatore di scommesse. I magistrati dovrebbero fissare domani un calendario, inserendo magari nell'elenco anche l'ex portiere del Siena Generoso Rossi, destinatario del primo dei due decreti.
Ma più che dalle deposizioni degli indagati, gli inquirenti auspicano che elementi utili alle indagini possano essere offerti dai vertici del calcio e da dirigenti di società che sarebbero state danneggiate dalle combine. Fino ad adesso l'unico atteggiamento parzialmente collaborativo - sottolineano i magistrati - è giunto dal centrocampista del Grosseto Salvatore Ambrosino, il quale di fronte alla contestazione di alcune telefonate ha dato ai magistrati alcune chiavi di lettura (come l'interpretazione di parole in gergo: santone, uomo nero, grande capo che hanno fornito un forte impulso al prosieguo dell'inchiesta.
Ieri comunque segnali importanti sono arrivati dal mondo del calcio con le promesse di severità ribadite dal presidente della Figc Franco Carraro e accompagnate dall'iniziativa dell'Ufficio Indagini (il suo capo Italo Pappa dovrebbe incontrare a breve i magistrati napoletani), che ha avvisato cinque società - quattro di A (Chievo, Modena, Sampdoria e Siena) e il Catanzaro, neopromossa in B - chiedendo di assicurare la reperibilità dei loro tesserati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400