Martedì 19 Febbraio 2019 | 20:17

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento
Scherma, dal 22 febbraio a Foggia campionati Europei Cadetti

Scherma, dal 22 febbraio a Foggia campionati Europei Cadetti

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
CANOTTAGGIO
Montrone, il trono del "Gladiatore"Dopo la pubalgia pronto a nuove sfide

Montrone, il trono del "Gladiatore"
Dopo la pubalgia pronto a nuove sfide

 
Sport
Campionati Regionali Fasano: la Pesistica Capurso fa doppietta

Campionati Regionali Fasano: la Pesistica Capurso fa doppietta

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
80-70
Basket, quinta vittoria consecutiva per il Brindisi, contro il Pistoia

Basket, quinta vittoria consecutiva per il Brindisi, contro il Pistoia

 
Al San Nicola
Bari in campo contro Marsala per cancellare la sconfitta Turris

Bari dopo la sconfitta Turris torna in sella: batte Marsala 3-1
Rivedi la diretta

 
Tennis
FedCup, Errani battuta, Svizzera-Italia 1-0

FedCup, Errani battuta, Svizzera-Italia 1-0

 
La competizione
Scherma, Italia vince mondiali sciabola maschile, in squadra il foggiano Samele

Scherma, Italia vince mondiali sciabola maschile, in squadra il foggiano Samele

 
Dopo i supplementari
Basket: Brindisi espugna Sassari, in trasferta finisce 98 a 103

Basket: Brindisi espugna Sassari, in trasferta finisce 98 a 103

 
Contro Francavilla
Calcio: Daspo a 6 tifosi del Monopoli dopo aggressione

Calcio: Daspo a 6 tifosi del Monopoli dopo aggressione

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
MateraNel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
BariInaugura il 21 febbraio
Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

 
TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
FoggiaLa storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

Pallavolo - L'Italia batte Portorico con la testa altrove

Nella terza giornata del torneo di qualificazione alle Olimpiadi di Atene (passano la prima, la migliore delle asiatiche e altre due), le azzurre bissano il successo con la Nigeria (3-0), ma diventa ora fondamentale lo scontro diretto di mercoledì contro la Corea del Sud che ha sorprendentemente battuto la Russia
ITALIA-PORTO RICO 3-0 (25-17, 25-13, 25-16)

Italia: Lo Bianco 5, Rinieri 13, Leggeri 7, Centoni 10, Piccinini 7, Paggi 8. Cardullo (L). Cacciatori ne, Del Core ne, Mifkova ne, Gioli ne, Anzanello ne. Allenatore: Bonitta.
Porto Rico: Cardona, Cruz A. 5, Ocasio S. 5, Ocasio K.6, Cruz E. 4, Oquendo 8, Santiago (L), Torregrosa 3, Perez , George ne, Molero, Alvarez 1. Allenatore: Aleman.
Arbitri: Li (Cin) e Katsumata (Gia).
Durata set: 20', 18', 19'.
Note - Italia: battute vincenti 1, battute sbagliate 3, muri vincenti 12, errori 12. Porto Rico: battute vincenti 2, battute sbagliate 8, muri vincenti 6, errori 25.

ATENE 2004: PALLAVOLO; AZZURRE OK, MA ADESSO C'E' LA COREA FACILE 3-0 SU PORTO RICO, COREANE A SORPRESA BATTONO LA RUSSIA (ANSA) -

TOKYO - Alla vigilia della importante sfida con la Corea del Sud, che oggi ha sorprendentemente superato per 3-2 la Russia, l'Italvolley femminile ha colto il suo secondo successo nel torneo di qualificazione olimpica. Una vittoria merita per la formazione di Marco Bonitta, che ha riproposto il sestetto che aveva esordito con il Giappone con una sola eccezione, l'ingresso della capitana Manuela Leggeri al posto della Gioli. Tra le portoricane osservata speciale è stata Aury Cruz, consacratasi da diverse stagioni tra le migliori dei campionati universitari, ma le azzurre l'hanno ben neutralizzata (a fine gara appena 5 punti il bottino del martello caraibico).
Il match è stato in equilibrio soltanto in avvio. Porto Rico ha cercato di ribattere colpo su colpo fino al 13-12, poi ha subito un break di quattro punti e si può dire che la gara è finita in quel momento. L'Italia ha vinto il primo parziale 25-17, ha disposto con facilità dell'avversario nel secondo chiuso 25-13, nel terzo è volata subito avanti ed ha regalato qualche cosa soltanto a gara chiusa.
Il successo rilancia decisamente le quotazioni italiane. Domani mattina, quando in Italia saranno appena le 4, la sfida con la Corea del Sud, un match che vale molto sia in chiave qualificazione olimpica, sia per continuare ad inseguire il successo nel torneo.

I quattro posti in palio sono riservati alla squadra vincitrice, alla prima delle squadre asiatiche e alle altre due migliori del torneo

Risultati degli altri incontri disputati

Thailandia-Taiwan 3-0 (25-21, 25-23, 25-20)
Corea del Sud - Russia 3-2 (15-25, 25-20, 23-25, 25-22, 15-13)
Italia - Portorico 3-0 (25-17, 25-13, 25-16)
Giappone - Nigeria 3-0 (25-10, 25-9, 25-19)

La classifica
G V Pe Pf Ps Pti

Giappone 3 3 0 9 2 6
Corea del Sud 3 3 0 9 3 6
Russia 3 2 1 8 3 5
Italia 3 2 1 8 3 5
Thailandia 3 1 2 4 6 4
Portorico 3 1 2 3 7 4
Taiwan 3 0 3 1 9 3
Nigeria 3 0 3 0 9 3

Gli incontri di domani

Corea del Sud -Italia
Thailandia - Nigeria
Taiwan - Russia
Portorico - Giappone

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400