Domenica 16 Febbraio 2020 | 22:58

NEWS DALLA SEZIONE

Pallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 
Le minacce
Calcio, lettera minatoria e testa mozzata d'animale inviata al ds del Taranto

Calcio, lettera minatoria e testa mozzata d'animale inviata al ds del Taranto

 
«L'allenatore nel pallone»
Monopoli calcio, Scienza come Lino Banfi «cura» Jefferson e il brasiliano segna

Monopoli calcio, Scienza come Lino Banfi «cura» Jefferson e il brasiliano segna

 
La storia
Rebecca, mezzofondista 17enne più forte della sua rara patologia

Rebecca, mezzofondista 17enne più forte della sua rara patologia

 
Sport e salute
Bari, una corsa per per il cuore: torna «Running Heart»

Bari, una corsa per il cuore: torna «Running Heart»

 
La presentazione
Calcio giovanile, torna il Salento il «Trofeo Caroli Hotels»

Calcio giovanile, torna in Salento il «Trofeo Caroli Hotels»

 
l'evento
Judo, al PalaFlorio il trofeo nazionale Città di Bari

Judo, al PalaFlorio il trofeo nazionale Città di Bari

 
Il ricordo di Braynt
Kobe, la morte di un semidio innamorato del Belpaese

Kobe, la morte di un semidio innamorato del Belpaese

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiPallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 
BariL'iniziativa
A Bari si può dare l'ultimo saluto ai nostri amici a 4 zampe: le onoranze funebri «speciali»

A Bari si può dare l'ultimo saluto ai nostri amici a 4 zampe: le onoranze funebri «speciali»

 
TarantoIncidente stradale
Taranto, moto si ribalta e schiaccia centauro: morto 60enne

Taranto, moto si ribalta e schiaccia centauro: morto 60enne

 
PotenzaI vigili del fuoco
Pignola, fiamme distruggono deposito di attrezzi

Pignola, fiamme distruggono deposito di attrezzi

 
LecceNel Salento
Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

 
Foggianel foggiano
Rignano Garganico, auto sindacalista Fim Cisl incendiata: secondo episodio in pochi giorni

Rignano Garganico, auto sindacalista Fim Cisl incendiata: secondo episodio in pochi giorni

 
MateraViolenza in casa
Matera, ubriaco insulta e picchia la madre per avere dei soldi: arrestato

Matera, ubriaco insulta e picchia la madre per avere dei soldi: arrestato

 

i più letti

Basket - Treviso crolla, Siena in testa da sola

Nel big-match della 32ª giornata della serie A1, i toscani, pronti all'avventura nella semifinale tutta azzurra della Final Four di Eurolega contro la Skipper Bologna, mandano un segnale forte e chiaro dando una severa lezione alla Benetton (88-69). Sospesa e poi omologata Roseto-Bologna (58-78)
ROMA - C'è solo una squadra al comando della regular-season: la Montepaschi Siena. Nel big-match tra capoliste della trentaduesima giornata del massimo campionato di basket, i toscani di Carlo Recalcati, pronti all'avventura nella semifinale tutta azzurra della Final Four di Eurolega contro la Skipper Bologna, manda un segnale forte e chiaro per Tel Aviv impartendo una severa lezione alla Benetton Treviso, che crolla al PalaMensSana per 88-69. I campioni d'Italia pagano a caro prezzo le assenze di Edney e Evans e possono consolarsi solo per aver mantenuto a proprio favore la differenza canestri: un po' poco per l'orgoglio di Ettore Messina, che torna negli spogliatoi scuro in volto mentre Carlo Recalcati viene osannato dai ragazzi della curva. L'unica nota poco lieta per la Montepaschi arriva da Zukauskas, infortunatosi durante il match e a rischio per la semifinale di Eurolega: per il resto, fila tutto liscio nella quinta vittoria di fila della Mens Sana, con i 16 punti di un Vanterpool che supera abbondantemente i mille in A e i 14 di Thornton, Stefanov e Kakiouzis. Tra i biancoverdi, sotto anche di 24 punti nell'ultimo quarto (83-59), 15 punti di Jackson e 12 di Bulleri e Marconato.
Il fattaccio della giornata capita al PalaMaggetti, dove il match tra Euro Roseto e Skipper Bologna viene sospeso sul 58-78 per la Fortitudo a causa delle «intemperanze» di alcuni fans abruzzesi, che hanno attivato gli estintori spruzzando schiuma sul parquet. La gara è stata poi omologata consentendo agli emiliani di agguantare Treviso al secondo posto.
Play-off messi al sicuro dalla Oregon Scientific Cantù, che davanti ai propri tifosi impone l'alt alla Scavolini Pesaro orfana di Djordjevic, battuta con un punteggio, 97-77, dilatatosi solo nell'ultimo quarto: Sacripanti si gode i 19 punti di Calabria, i 18 di Stonerook e i 17 di Johnson, a coach Melillo non bastano i 44 punti complessivi messi a segno dalla coppia Ford-Milic. Se i marchigiani sono così agganciati al quarto posto dalla Pompea Napoli, vincente nell'anticipo di ieri al PalaBarbuto per 88-79 contro la Tris Reggio Calabria, Cantù non si scrolla di dosso la Lottomatica Roma, che passa a fatica al PalaSanFilippo contro la Sicilia Messina per 89-92: ai locali di Iracà servono a poco i 61 punti del trio Busca- Garnett-Bonner contro la grande prestazione di Carlton Myers, a referto con 31 punti e 38 di valutazione (21 di McLeod, 17 di Tusek). I siciliani restano all'ultimo posto solitario in classifica per la concomitante vittoria della Coop Nordest Trieste contro la Breil Milano: i giuliani di Pancotto si rimettono in corsa per la salvezza grazie ai 19 punti di Casoli e ai 16 di Fajardo (nell'Olimpia, 18 di Gigena e 17 di Cooper). Va a segno anche l'altra friulana, la Snaidero Udine, che al PalaIgnis approfitta di una Metis Varese decimata dagli infortuni (Conti, Meneghin e Podkolzin) per imporsi per 79- 81: a far felice Alibegovic sono i 15 punti di Kelecevic (19 per un acciaccato Mc Cullough). Salvezza ancora tutta da conquistare per la Mabo Livorno, sconfitta a Biella dalla Lauretana per 93-62 (21 punti di Belcher, 14 di Bell). Nel match tra squadra già al sicuro, Teramo espugna il PalaDelMauro battendo l'Air Avellino per 108-119 (32 punti di Komazec, 29 di Grant).

Risultati della 15esima giornata di ritorno del campionato di serie A di basket maschile

Pompea Napoli-Tris Reggio Calabria 88-79 giocata ieri
Sicilia Messina-Lottomatica Roma 89-92 dopo 1ts
Euro Roseto-Skipper Bologna sospesa al 29' sul 58-78 (omologato)
Coop Nordest Trieste-Breil Milano 88-80
Oregon Cantù-Scavolini Pesaro 97-77
Lauretana Biella-Mabo Livorno 93-62
Metis Varese-Snaidero Udine 79-81
Air Avellino-Teramo Basket 108-119
Montepaschi Siena-Benetton Treviso 88-69

Classifica: Montepaschi punti 50, Benetton e Skipper 48; Pompea e Scavolini 42; Oregon e Lottomatica 36; Metis 34; Lauretana e Tris 30; Snaidero 28; Breil e Teramo 26; Euro 24; Air 22; Mabo 20; Coop Nordest 18; Sicilia 16.

PROSSIMO TURNO (5 maggio)
Pompea - Benetton
Snaidero - Lottomatica
Skipper - Tris RC
Messina - Breil
Montepaschi - Trieste
Lauretana - Scavolini
Roseto - Air
Oregon - Mabo
Metis - Teramo

SERIE B MASCHILE - GIRONE D

PLAY-OFF
Matera - Catania 97-75
Nola - Ribera 67-60
Aprilia - Casagiove 86-83
Potenza - Salerno 89-90 dts

PLAY-OUT
Ruvo - San Severo 84-77
Cus Bari - Brindisi 66-73

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie