Giovedì 28 Maggio 2020 | 18:28

NEWS DALLA SEZIONE

Volley
Di Pinto: il mio Taranto sarà a trazione pugliese

Pallavolo, parla Di Pinto: il mio Taranto sarà a trazione pugliese

 
Serie c
Calcio, il Picerno riparte con il mister Giacomarro

Calcio, il Picerno riparte con il mister Giacomarro

 
Atletica
Davide Lorusso

Altamura, Davide Lorusso, un talento in gabbia: per lui arriva la borsa di studio Usa

 
Sport
Bari, 3 società fanno vasca comune per far tuffare i campioni di casa

Bari, 3 società fanno vasca comune per far tuffare i campioni di casa

 
Sport
Canottaggio, il 16enne Tamborrino è nella top 4 degli atleti pugliesi d'interesse nazionale

Canottaggio, il 16enne Tamborrino è nella top 4 degli atleti pugliesi d'interesse nazionale

 
Sport
Lega calcio: il 13 giugno la A tornerà in campo

Lega calcio, il 13 giugno la A tornerà in campo: ma partite senza tifosi

 
Ciclismo
Giovinazzo, pedalando verso il Giro d’Italia anche se slittano le date

Giovinazzo, pedalando verso il Giro d’Italia anche se slittano le date

 
SERIE C
Bari calcio, il ds Scala: «Noi siamo pronti a giocare i playoff»

Bari calcio, il ds Scala: «Noi siamo pronti a giocare i playoff»

 
Bari, Policlinico e Circolo Tennis insieme per la salute di cittadini e atleti

Bari, Policlinico e Circolo Tennis insieme per la salute di cittadini e atleti

 
Nuoto
Bari, le piscine restano senz’acqua. La fase due lascia chiusi gli impianti

Bari, le piscine restano senz’acqua nella fase 2: «Troppi costi»

 
L'INTERVISTA
Giliberto: prioritaria la tutela della salute

Coronavirus, parla Giliberto, presidente Coni Puglia: «Prioritaria la tutela della salute»

 

Il Biancorosso

serie C
Il tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini

Il Bari pronto a tornare in campo: i play-off l’ipotesi più credibile

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

 
Leccel'incidente
Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

 
Foggial'indagine
Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

 
Baritecnologia
Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

 
Brindisinel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
Batnella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Materatecnologia
veduta di Montescaglioso

Montescaglioso, dal Comune un «no» deciso alla sperimentazione 5G

 

i più letti

la curiosità

Bitonto inespugnabile: ha la difesa più forte d'Europa

Dopo dieci giornate di campionato, il dato è impressionate: solo 3 i gol subiti

Bitonto inespugnabile: ha la difesa più forte d'Europa

Dalle Alpi a Lampedusa, dalla Caronnese alla Palmese, comprese le compagini di serie A, B e C, non c c’è una difesa forte e imperforabile come quella del Bitonto. Già, vissute ormai dieci giornate di campionato, nell’esaminare i numeri della capolista, c’è un dato statistico impressionante che colpisce: i gol subiti. Solo 3. Desta meraviglia perché, se è vero che la squadra di mister Taurino incanta per propensione offensiva della manovra e ricerca maniacale degli schemi d’attacco, è altrettanto incontestabile che, domenica dopo domenica, il reparto arretrato ha assunto le sembianze sempre più convincenti di un fortino insuperabile.

Passiamo in rassegna i protagonisti di questa piccola e pur significativa impresa. Partiamo dai fatidici sette metri e passa, il guardiano pararigori Antonio Figliola è arrivato a ben 628 minuti di imbattibilità, senza dimenticare Zinfollino, che ha fatto il suo dovere, ogni volta che è stato chiamato in causa. Dinanzi a loro, troneggia col suo inconfondibile stile salgariano Gianni Montrone, il capitano che non disdegna puntate ferali nell’area avversaria. Con lui il 26enne Danilo Colella, affidabile baluardo e impeccabile marcatore. Al principio un poco incerto, poi divenuto più sicuro, il 2000 Luigi Gianfreda, proveniente dalla Primavera del Lecce, passo felpato non disgiunto da notevole possa. Condivide con lui il posto riservato all’under Alessandro Gagliardi, che brilla per intelligenza e duttilità.

Dalla vittoria di Nocera, al centro della Maginot ha fatto la sua imperiosa comparsa Paolo Lomasto, arcigno e tetragono difensore di origini napoletane, che fa del tempismo nell’uscita e negli stacchi la sua peculiarità. Si aspettava di far parte di un settore così ermetico? «Devo essere sincero? - risponde con franchezza Lomasto -. Sì, perché, prima ancora di essere affiatati fra di noi compagni dietro, abbiamo la fortuna di essere aiutati sempre dai centrocampisti e dalle punte che indietreggiano sempre a darci una mano, facilitandoci il lavoro da sbrigare nei novanta minuti».

Ancora una volta, emerge la coesione solidale del gruppo. «Abbiamo due obiettivi - confessa l’exCastrovillari -: uno personale ed uno di tutti noi. Io, per esempio, volevo tornare a fare bene per farmi notare in questo girone, visto che per anni ho giocato in quello di Calabria e Sicilia. Eppoi, c’è il sogno nel cassetto, difficile da realizzare in un girone pieno di formazioni blasonate (esperienza che ha vissuto, qualche anno fa, nella Sicula Leonzio, ndr)».

In vista del testacoda di domenica prossima, tutti allineati e coperti secondo il credo dell’alchimista salentino: «Noi dobbiamo pensare solo a lavorare giorno per giorno, per migliorare e diventare sempre più solidi. Siamo consapevoli che anche a Nardò sarà una battaglia, soprattutto per i numerosi ex che contiamo, a partire dall’allenatore fino a Patierno, passando per me stesso e Montrone. Nessuno ci regalerà niente e noi siamo pronti a lottare fino alle fine», conclude con fierezza Lomasto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie