Martedì 16 Luglio 2019 | 14:15

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl quartiere Paolo VI
Taranto, spacciava droga in casa: in manette pregiudicato 43enne

Taranto, spacciava droga in casa: in manette pregiudicato 43enne

 
BatIl caso
Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

Bisceglie, in 5 a giudizio per gestione Salsello, Procura di Lecce: «Accertamenti sull'indagine»

 
FoggiaNel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
LecceIl vertice
Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
MateraUna coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 

i più letti

Buffon: sconsiderate certe cifre

(ANSA)-IRENE (SUDAFRICA), 13 GIU- Fermate la corsa senza fine del calcio verso spese plurimilionarie, perche' lo richiede la crisi mondiale: lo dice Gigi Buffon.'Sono contento per l'oculatezza dei club italiani. E' vero, fui pagato anch'io 100 miliardi di lire,ma nella vita ci si veste secondo l'occasione: quelli erano giorni di benessere, ora c'e' la crisi. Il calcio si gioca la domenica, poi -aggiunge Buffon- nel resto della settimana vai in giro e vedi le difficolta' della gente. Conf...
Buffon: sconsiderate certe cifre
(ANSA)-IRENE (SUDAFRICA), 13 GIU- Fermate la corsa senza fine del calcio verso spese plurimilionarie, perche' lo richiede la crisi mondiale: lo dice Gigi Buffon.'Sono contento per l'oculatezza dei club italiani.
E' vero, fui pagato anch'io 100 miliardi di lire,ma nella vita ci si veste secondo l'occasione: quelli erano giorni di benessere, ora c'e' la crisi.
Il calcio si gioca la domenica, poi -aggiunge Buffon- nel resto della settimana vai in giro e vedi le difficolta' della gente.
Confesso che mi sento a disagio'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie