Martedì 19 Febbraio 2019 | 20:03

NEWS DALLE PROVINCE

LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
MateraNel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
BariInaugura il 21 febbraio
Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

 
TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
FoggiaLa storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

Massa, una 'rossa' ci sara' sempre

(ANSA) - MARANELLO (MODENA), 13 MAG - Qualunque cosa accada in F1, 'ci saranno altre competizioni che vedranno le Rosse in pista'. Ne e' convinto Felipe Massa. Il brasiliano condivide la decisione dell'azienda, pronta a uscire dal mondiale di F1 se la Fia non cambia le regole. 'L'idea stessa di poter avere un campionato a due velocita' e' assurda. Gia' quest'anno abbiamo visto che l'incertezza nelle regole ha generato confusione, immaginatevi cosa potrebbe succedere con quanto e' stato sta...
Massa, una 'rossa' ci sara' sempre
(ANSA) - MARANELLO (MODENA), 13 MAG - Qualunque cosa accada in F1, 'ci saranno altre competizioni che vedranno le Rosse in pista'.
Ne e' convinto Felipe Massa. Il brasiliano condivide la decisione dell'azienda, pronta a uscire dal mondiale di F1 se la Fia non cambia le regole. 'L'idea stessa di poter avere un campionato a due velocita' e' assurda.
Gia' quest'anno abbiamo visto che l'incertezza nelle regole ha generato confusione, immaginatevi cosa potrebbe succedere con quanto e' stato stabilito per il 2010'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400