Sabato 16 Febbraio 2019 | 12:39

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDenunciato
Lecce, «Sono suo nipote» e bidona due notai per prosciugare conti di anziana

Lecce, «Sono suo nipote» e bidona due notai per prosciugare conti di anziana

 
BrindisiAi domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
TarantoIn via Temenide
Taranto, pesta convivente 22enne per gelosia: in cella un 28enne

Taranto, pesta convivente 22enne per gelosia: in cella un 28enne

 
MateraComune
Da Matera all'Aeroporto con bus navetta: siglato accordo

Da Matera all'Aeroporto di Bari con bus navetta: siglato accordo

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
BariRunning heart
Bari, occhio al traffico e ai divieti: domenica c'è la Corsa del cuore

Bari, occhio al traffico e ai divieti: domenica c'è la corsa del cuore

 
BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

Moratti, non ce l'ho con la Juve

(ANSA) - MILANO, 21 APR - Massimo Moratti non ce l'ha con la Juve. Lo precisa lo stesso presidente dell'Inter, commentando gli episodi di razzismo contro Balotelli. 'Capisco - dice - che la Juve abbia le sue ragioni e reagira' come deve reagire. Ma questa non e' una cosa nei confronti della Juve o di una societa' precisa'. 'Cio'che e' successo sabato 'e' un fatto antipatico' precisa Moratti sottolineando che quando i tifosi nerazzurri insultarono il giocatore del Messina Zoro','noi ci met...
Moratti, non ce l'ho con la Juve
(ANSA) - MILANO, 21 APR - Massimo Moratti non ce l'ha con la Juve.
Lo precisa lo stesso presidente dell'Inter, commentando gli episodi di razzismo contro Balotelli. 'Capisco - dice - che la Juve abbia le sue ragioni e reagira' come deve reagire.
Ma questa non e' una cosa nei confronti della Juve o di una societa' precisa'.
'Cio'che e' successo sabato 'e' un fatto antipatico' precisa Moratti sottolineando che quando i tifosi nerazzurri insultarono il giocatore del Messina Zoro','noi ci mettemmo dalla parte di Zoro''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400