Lunedì 20 Settembre 2021 | 04:58

NEWS DALLA SEZIONE

FIRENZE
Musica: morto il compositore Sylvano Bussotti

Musica: morto il compositore Sylvano Bussotti

 
NEW YORK
Cinema: "Wolf" di Nathalie Biancheri debutta a Toronto

Cinema: "Wolf" di Nathalie Biancheri debutta a Toronto

 
DUBAI
Andrea Bocelli aprirà l'inaugurazione di Expo Dubai

Andrea Bocelli aprirà l'inaugurazione di Expo Dubai

 
ROMA
Le telefonate da thriller di Watts e Gyllenhaal

Le telefonate da thriller di Watts e Gyllenhaal

 
NAPOLI
De Angelis tra cinema e tv "Il successo? Fa anche paura"

De Angelis tra cinema e tv "Il successo? Fa anche paura"

 
ROMA
Toronto Film Festival, vince Branagh con Belfast

Toronto Film Festival, vince Branagh con Belfast

 
NAPOLI
Napoli: nel PAN la mostra permanente su Troisi e La Smorfia

Napoli: nel PAN la mostra permanente su Troisi e La Smorfia

 
PARMA
Musica: il rapporto fra opera e società in mostra a Parma

Musica: il rapporto fra opera e società in mostra a Parma

 
ROMA
Da Smutniak a Pescucci, 'Insieme per ripresa spettacolo'

Da Smutniak a Pescucci, 'Insieme per ripresa spettacolo'

 
ROMA
Ciak Film Festival, premi a Bruno e a Pupo

Ciak Film Festival, premi a Bruno e a Pupo

 
ROMA
Musica: hit parade, in vetta il Blu Celeste di Blanco

Musica: hit parade, in vetta il Blu Celeste di Blanco

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Damon, su diversità lunga strada da fare

Attore, enormi ingiustizie, molto più grandi degli Oscar

Damon, su diversità lunga strada da fare

ROMA, 24 GEN - "Il cinema ha un lungo, lungo, lungo cammino da fare" quando si tratta di diversità. Hollywood deve fare molto, molto di più per rispecchiare il pubblico che va al cinema". Lo ha detto Matt Damon, candidato agli Oscar come miglior attore per 'Sopravvissuto-The Martian' di Ridley Scott, all'Associated Press. "Stiamo parlando di enormi ingiustizie sistemiche - ha sottolineato l'attore - che riguardano la razza e il genere e che sono molto più grandi degli Oscar. Sono problemi enormi della nostra industria e del nostro Paese". Il tema della diversità ha dominato il dibattito intorno agli Academy Awards fin dalle nominations della scorsa settimana che hanno rivelato, per il secondo anno consecutivo, candidati attori tutti bianchi. Venerdì scorso, la Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha annunciato cambiamenti radicali con il raddoppio dei membri di sesso femminile e delle minoranze entro il 2020. "E' un meraviglioso primo passo. Ma - ha detto Damon- è quello che è, un primo passo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie