Sabato 20 Ottobre 2018 | 10:48

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Emis Killa conquista vetta hit parade

Emis Killa conquista vetta hit parade

 
COMO
Villa Balbianello bene Fai più visitato

Villa Balbianello bene Fai più visitato

 
ROMA
Halloween, Curtis nonna vendicatrice

Halloween, Curtis nonna vendicatrice

 
ROMA
Il mistero della casa del tempo

Il mistero della casa del tempo

 
ANCONA
Lotto torna nelle "sue" Marche

Lotto torna nelle "sue" Marche

 
BOLOGNA
Uscito nuovo singolo di Marco Ligabue

Uscito nuovo singolo di Marco Ligabue

 
BOLOGNA
Per Bologna jazz festival 42 concerti

Per Bologna jazz festival 42 concerti

 
Roma
Arte e digitale, un nuovo Surrealismo

Arte e digitale, un nuovo Surrealismo

 
ROMA
Zanichelli, graffiti e parole da salvare

Zanichelli, graffiti e parole da salvare

 
PISA
A Pisa la donna vista da Jimenez Deredia

A Pisa la donna vista da Jimenez Deredia

 
ROMA
Ciak per film Waiting for the barbarians

Ciak per film Waiting for the barbarians

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

BERLINO

Uno Stradivari per von Arx

Il violinista italiano adesso vuole "democratizzare" la classica

Uno Stradivari per von Arx

BERLINO, 6 dic - Tutti lo cercano nel legno, nella vernice, nelle misure, ma il segreto di uno Stradivari è nell'idea di vibrazione che il costruttore aveva nella sua testa. Fabrizio von Arx, in un'intervista all'ANSA, dà la sua chiave di lettura del mistero dei violini più pregiati che la storia conosca, a pochi giorni dalla presentazione, a Ginevra, del suo "Madrileno": lo Stradivari del 1720 affidatogli da un imprenditore, che ha messo a disposizione parte del capitale, perché fosse proprio lui a suonarlo. Il primo concerto con questo nuovo strepitoso compagno - un evento musicale montato su misura sui due protagonisti, il violinista e il suo "nuovo" violino - è in calendario l'11 gennaio, al Victoria Hall. "Ognuno vuole scoprire quale sia il famoso segreto: il legno, la vernice, il taglio, le misure, ma in realtà non è nulla di tutto questo - dice von Arx -. Il vero segreto è in come Stradivari assembrava i pezzi di legno, le componenti del violino, a partire da un'idea di vibrazione che aveva in testa''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400