Sabato 20 Ottobre 2018 | 06:34

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Emis Killa conquista vetta hit parade

Emis Killa conquista vetta hit parade

 
COMO
Villa Balbianello bene Fai più visitato

Villa Balbianello bene Fai più visitato

 
ROMA
Halloween, Curtis nonna vendicatrice

Halloween, Curtis nonna vendicatrice

 
ROMA
Il mistero della casa del tempo

Il mistero della casa del tempo

 
ANCONA
Lotto torna nelle "sue" Marche

Lotto torna nelle "sue" Marche

 
BOLOGNA
Uscito nuovo singolo di Marco Ligabue

Uscito nuovo singolo di Marco Ligabue

 
BOLOGNA
Per Bologna jazz festival 42 concerti

Per Bologna jazz festival 42 concerti

 
Roma
Arte e digitale, un nuovo Surrealismo

Arte e digitale, un nuovo Surrealismo

 
ROMA
Zanichelli, graffiti e parole da salvare

Zanichelli, graffiti e parole da salvare

 
PISA
A Pisa la donna vista da Jimenez Deredia

A Pisa la donna vista da Jimenez Deredia

 
ROMA
Ciak per film Waiting for the barbarians

Ciak per film Waiting for the barbarians

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

ROMA

Civita, in Italia +3,7 occupati cultura

Maccanico, dobbiamo puntare su innovazione

Civita, in Italia +3,7 occupati cultura

ROMA, 06 DIC - L'occupazione nel settore cultura cresce in Europa. Anche in Italia: 614 mila persone impiegate nel 2015, con un +3,7% sul 2011. In Germania, però, sono il doppio. Una parte consistente dell'occupazione culturale, poi, non viene direttamente dall'Industria Culturale e Creativa, ma da altri settori e dal pubblico. Per la prima volta, però, il mercato globale permette all'Italia di competere ai livelli più alti, mentre le aziende di settore resistono alla crisi, anche meglio delle colleghe europee. Sono alcuni dati del Rapporto annuale di Associazione Civita, L'Arte di produrre Arte. Competitività e innovazione nella cultura e turismo. ''Cultura, innovazione e turismo: 3 parole mai troppo insieme in Italia - dice Nicola Maccanico, vicepresidente vicario Civita - Invece messe insieme sono un asset fondamentale per il paese. Chi viaggia oggi cerca cultura: per noi un gran vantaggio. Dobbiamo metterlo in rete e farlo funzionare. Fare cultura, turismo e innovazione vuol dire anche creare nuovi posti di lavoro''

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400