Mercoledì 14 Novembre 2018 | 07:44

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Paolo Conte, 50 anni di Azzurro

Paolo Conte, 50 anni di Azzurro

 
MILANO
Elisa apre Milano Music week

Elisa apre Milano Music week

 
MILANO
Gli eroi super ma realistici di Stan Lee

Gli eroi super ma realistici di Stan Lee

 
PISA
Pisa,arte digitale fa rivivere opere'500

Pisa,arte digitale fa rivivere opere'500

 
ROMA
Nuovo trailer per Roma di Alfonso Cuaron

Nuovo trailer per Roma di Alfonso Cuaron

 
TORINO
Salmo apre Tour a Torino il 9 marzo

Salmo apre Tour a Torino il 9 marzo

 
ROMA
Bastardi, si lavora alla terza serie

Bastardi, si lavora alla terza serie

 
FERMO
Cc Firenze recuperano statua Sansovino

Cc Firenze recuperano statua Sansovino

 
MILANO
Shade, il mio rap autoironico in Truman

Shade, il mio rap autoironico in Truman

 
"Scuro
Stefano Lentini, Fury il nuovo cd

Stefano Lentini, Fury il nuovo cd

 
ROMA
Mina canta Battisti, 30/11 esce Paradiso

Mina canta Battisti, 30/11 esce Paradiso

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

BOLOGNA

Mostre: Daolio,vita di un critico d'arte

Una 'collezione non intenzionale' al MAMbo di Bologna

Mostre: Daolio,vita di un critico d'arte

BOLOGNA, 6 DIC - Vita e incontri di un critico d'arte, Roberto Daolio, attraverso le opere di una 'collezione non intenzionale': il MAMbo-Museo d'Arte Moderna di Bologna presenta dal 7 dicembre al 6 maggio 2018, una selezione di opere d'arte e documenti appartenuti a Daolio, scomparso a 65 anni nel 2013, la cui intera collezione entrerà prossimamente in possesso del museo grazie alla liberale volontà degli eredi. Le opere, quasi sempre di piccolo formato e spesso accompagnate da una dedica, sono state donate dagli artisti con cui il critico, fra i più attivi in ambito nazionale, ha intessuto fitte relazioni intellettuali e operative. La mostra, a cura di Uliana Zanetti, si articola per passaggi che consentono di individuare i principali tracciati della ricerca e dell'attività di Daolio, attraverso una scelta ragionata di un centinaio di pezzi dei circa 140 che compongono la donazione: tra gli altri, Cattelan, Manai, Jori, Eva Marisaldi, Cuoghi Corsello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400