Lunedì 22 Ottobre 2018 | 15:49

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Musica: a Muti il Praemium Imperiale, consegna il 23 a Tokyo

Musica: a Muti il Praemium Imperiale, consegna il 23 a ...

 
ROMA
Speciale Iannacone su scuola frontiera

Speciale Iannacone su scuola frontiera

 
MILANO
Pennac, sui migranti Europa senza onore

Pennac, sui migranti Europa senza onore

 
ROMA
Calopresti, ciak per Via dall'Aspromonte

Calopresti, ciak per Via dall'Aspromonte

 
ROMA
Antonioni, Risi, Scola e le attrici

Antonioni, Risi, Scola e le attrici

 
NAPOLI
Reggia Caserta, online Archivio Storico

Reggia Caserta, online Archivio Storico

 
TORINO
Al via il restauro Sacra di San Michele

Al via il restauro Sacra di San Michele

 
FORLI'
Forlì omaggia il fotografo Paolo Monti

Forlì omaggia il fotografo Paolo Monti

 
ROMA
Praemium Imperiale a Muti, il 23 a Tokyo

Praemium Imperiale a Muti, il 23 a Tokyo

 
ROMA
Lady Gaga resta in cima al box office

Lady Gaga resta in cima al box office

 
ROMA
Box office Usa, Halloween vola a esordio

Box office Usa, Halloween vola a esordio

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

PERUGIA

Due concerti Giovanni Guidi a Uj winter

Con un recital di piano solo e con un trio

Due concerti Giovanni Guidi a Uj winter

PERUGIA, 13 NOV - Giovanni Guidi, figura di primo piano del giovane jazz italiano ed europeo, sarà presente a Umbria Jazz Winter (in programma a Orvieto dal 28 dicembre al 1 gennaio) con due concerti. L'artista si esibirà in un recital di piano solo dall'evocativo titolo "Planet Earth", in cui rilegge temi di Leo Ferre', Tom Waits, Brian Eno, oltre a standard e composizioni originali, e con un trio costituito con altri due esponenti del jazz italiano. Sono il sassofonista Francesco Bearzatti, che presto registrerà con Guidi il prossimo disco per Ecm e che a Orvieto si potrà ascoltare anche con i Licaones, ed il percussionista Michele Rabbia, musicista eclettico impegnato anche nel mondo della danza che riesce a inserire le percussioni in una dimensione di ricerca sonora. L'anno scorso il trentaduenne pianista di Foligno ha vinto il referendum annuale di Musica Jazz per il miglior disco italiano, il suo "Ida Lupino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400