Venerdì 24 Settembre 2021 | 14:11

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Muti direttore della Chicago Symphony Orchestra fino al 2023

Muti direttore della Chicago Symphony Orchestra fino al 2023

 
FIRENZE
Teatro Maggio, Mehta inaugura ciclo beethoveniano

Teatro Maggio, Mehta inaugura ciclo beethoveniano

 
LONDRA
Cinema: E' morto Roger Michell, il regista di 'Notting Hill'

Cinema: E' morto Roger Michell, il regista di 'Notting Hill'

 
ROMA
Shawn Mendes annuncia tour mondiale, tappa a Bologna

Shawn Mendes annuncia tour mondiale, tappa a Bologna

 
PARIGI
Parigi intitola piazza a Juliette Gréco

Parigi intitola piazza a Juliette Gréco

 
CAGLIARI
Gigi Riva celebrato anche in musica e a teatro,opera inedita

Gigi Riva celebrato anche in musica e a teatro,opera inedita

 
PARIGI
Metoo: Asia Argento, denunciare violenze 'non mi ha aiutata'

Metoo: Asia Argento, denunciare violenze 'non mi ha aiutata'

 
LONDRA
Regista ultimo 007 critica Bond di Connery, 'uno stupratore'

Regista ultimo 007 critica Bond di Connery, 'uno stupratore'

 
ROMA
Carmen Consoli, i sogni possono diventare realtà

Carmen Consoli, i sogni possono diventare realtà

 
TORINO
CinemAmbiente, un festival per dire che è 'Time for Change'

CinemAmbiente, un festival per dire che è 'Time for Change'

 
ROMA
Coez, esce il nuovo inedito "Wu-Tang"

Coez, esce il nuovo inedito "Wu-Tang"

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Keaton, sono fan di Papa Francesco

Attore a Roma per Il caso Spotlight su scandalo preti pedofili

Keaton, sono fan di Papa Francesco

ROMA, 23 GEN - ''Sono un fan di Papa Francesco, sta facendo un lavoro immenso, è come se spingesse un enorme masso per portarlo in cima alla collina, spero riesca ad andare avanti''. Lo dice Michael Keaton, oggi a Roma, per Il caso Spotlight di Tom McCarthy in uscita il 18 febbraio con Bim. Il film, candidato a sei Oscar, con fra gli altri, Mark Ruffalo e Rachel McAdams, ripercorre l'inchiesta (premiata con il Pulitzer) dei giornalisti investigativi del Boston Globe, che nel 2002 rivelò come la diocesi di Boston, avesse coperto per decenni centinaia di preti pedofili. ''Penso che il film avrà un impatto anche qui in Italia - spiega l'attore, arrivato insieme al vero Walter Robinson, il giornalista che interpreta nel film -. Una sera, dopo un'anteprima, un ragazzo mi è venuto a ringraziare. Era stato anche lui vittima degli abusi di un sacerdote e prima non era mai riuscito a parlarne''. Il film ''non punta il dito contro la religione ma contro chiunque si approfitti delle persone che invece dovrebbe proteggere''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie