Lunedì 17 Dicembre 2018 | 16:22

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Torna premio Fai viaggiare la tua storia

Torna premio Fai viaggiare la tua storia

 
MILANO
Tv: su Rai 1 a gennaio i talenti de La compagnia del cigno

Tv: su Rai 1 a gennaio i talenti de La compagnia del cigno

 
ROMA
Natale da fiaba con Il lago dei cigni

Natale da fiaba con Il lago dei cigni

 
FAENZA (RAVENNA)
Barcelò e Picasso al Mic di Faenza

Barcelò e Picasso al Mic di Faenza

 
MILANO
Scala nel 2019 Traviata 'salva' bilancio

Scala nel 2019 Traviata 'salva' bilancio

 
SPOLETO (PERUGIA)
Consegnati premi Spoleto film festival

Consegnati premi Spoleto film festival

 
ROMA
Incassi, ancora primo Bohemian Rapsody

Incassi, ancora primo Bohemian Rapsody

 
ROMA
Il mondo grafico di Orson Welles

Il mondo grafico di Orson Welles

 
ROMA
Incassi Usa, Spider-man animato è al top

Incassi Usa, Spider-man animato è al top

 
ROMA
Strenne tra libri cult e memoir

Strenne tra libri cult e memoir

 
SASSOCORVARO (URBINO)
Storia mirabile della Rocca Sassocorvaro

Storia mirabile della Rocca Sassocorvaro

 

ROMA

Vendetta geriatrica secondo Egoyan

Remember, Plummer on the road sulle tracce di criminale nazista

Vendetta geriatrica secondo Egoyan

ROMA, 21 GEN - La V di vendetta, quella geriatrica di 'Remember' di Atom Egoyan, dopo essere passata al Festival di Venezia piomba in sala dal 4 febbraio con la Bim. Si tratta di una sorta di thriller in cui in cui la storia di Auschwitz torna prepotente alla ribalta. Di scena la storia di Zev, (il premio Oscar Christopher Plummer, 86 anni), che in un agiato ospizio vive la sua vita tra mille oblii e pochi momenti di lucidità. Ma a lui viene comunque affidata una missione; quella di scoprire l'ufficiale nazista che ha sterminato la sua famiglia ad Auschwitz 70 anni prima. A guidarlo in questa sua vendetta, con tanto di appunti scritti su cosa, come e quando deve fare, un suo collega di vecchiaia (Martin Landau, 87 anni) ebreo come lui. Cosi' Zev fugge dalla casa di cura e affronta un lungo viaggio on the road alla ricerca, da uno stato all'altro, di chi possa essere davvero il suo odiato nemico. Giunto al suo obiettivo scoprirà che la verità e' molto più terribile di quanto immagini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400