Lunedì 20 Settembre 2021 | 11:24

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Emmy, pieno di statuette per 'The Crown'

Emmy, pieno di statuette per 'The Crown'

 
FIRENZE
Musica: morto il compositore Sylvano Bussotti

Musica: morto il compositore Sylvano Bussotti

 
NEW YORK
Cinema: "Wolf" di Nathalie Biancheri debutta a Toronto

Cinema: "Wolf" di Nathalie Biancheri debutta a Toronto

 
DUBAI
Andrea Bocelli aprirà l'inaugurazione di Expo Dubai

Andrea Bocelli aprirà l'inaugurazione di Expo Dubai

 
ROMA
Le telefonate da thriller di Watts e Gyllenhaal

Le telefonate da thriller di Watts e Gyllenhaal

 
NAPOLI
De Angelis tra cinema e tv "Il successo? Fa anche paura"

De Angelis tra cinema e tv "Il successo? Fa anche paura"

 
ROMA
Toronto Film Festival, vince Branagh con Belfast

Toronto Film Festival, vince Branagh con Belfast

 
NAPOLI
Napoli: nel PAN la mostra permanente su Troisi e La Smorfia

Napoli: nel PAN la mostra permanente su Troisi e La Smorfia

 
PARMA
Musica: il rapporto fra opera e società in mostra a Parma

Musica: il rapporto fra opera e società in mostra a Parma

 
ROMA
Da Smutniak a Pescucci, 'Insieme per ripresa spettacolo'

Da Smutniak a Pescucci, 'Insieme per ripresa spettacolo'

 
ROMA
Ciak Film Festival, premi a Bruno e a Pupo

Ciak Film Festival, premi a Bruno e a Pupo

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

PRATO

Al Centro Pecci opere collezione Grassi

In comodato da Boetti a Schifano, da Schnabel a Warhol

Al Centro Pecci opere collezione Grassi

PRATO, 20 GEN - Un corpus di 35 opere e un portfolio di 12 fotografie di Andy Warhol arricchiscono la raccolta del Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, in attesa della riapertura dell'attività espositiva a ottobre. Accade grazie al nuovo comodato di opere dalla collezione di Alessandro Grassi, che aggiorna un precedente del 2011/2013 con un nuovo accordo decennale, sottoscritto con la famiglia dell'imprenditore, nato a Prato ma milanese d'adozione. Col nuovo comodato entrano al Pecci un arazzo realizzato da Alighiero Boetti e Mimmo Paladino e opere tra gli altri di Sandro Chia, Julian Schnabel, Mario Schifano e la celebre icona di Jacqueline al funerale di J.F.Kennedy di Andy Warhol. "Il nuovo comodato - spiega Stefano Pezzato, conservatore della collezione Pecci che vanta oltre 1000 opere degli ultimi 50 anni - rappresenta un segno di riconoscimento al lavoro svolto, ma soprattutto un segnale di fiducia per lo sviluppo e la promozione del patrimonio d'arte contemporanea di Prato e della Toscana".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie