Sabato 15 Dicembre 2018 | 05:02

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Maestranze Regio Torino, enti a rischio

Maestranze Regio Torino, enti a rischio

 
FIRENZE
Musica: Raf e Tozzi insieme in concerto

Musica: Raf e Tozzi insieme in concerto

 
FIRENZE
Mostre: stile colto di Urgessa a Pitti

Mostre: stile colto di Urgessa a Pitti

 
ROMA
A Roma L'Adolescente di Michelangelo

A Roma L'Adolescente di Michelangelo

 
ROMA
Hit parade, Pausini subito in testa hit

Hit parade, Pausini subito in testa hit

 
NEW YORK
Keith Richards, addio ai superalcolici

Keith Richards, addio ai superalcolici

 
NEW YORK
Legali Bill Cosby chiedono appello

Legali Bill Cosby chiedono appello

 
NEW YORK
Janet Jackson nell'Olimpo della musica

Janet Jackson nell'Olimpo della musica

 
FIRENZE
A Prato il Genio di Leonardo e i tessuti

A Prato il Genio di Leonardo e i tessuti

 
ROMA
Springsteen fa i conti con la sua storia

Springsteen fa i conti con la sua storia

 
MILANO
Atm e ANSA per #scattipasseggeri

Atm e ANSA per #scattipasseggeri

 

ROMA

Piccoli brividi, il film con Jack Black

Horror–fantasy comedy in sala dal 21 gennaio

Piccoli brividi, il film con Jack Black

ROMA, 20 GEN - Dal debutto nel 1992, Goosebumps - Piccoli brividi, serie di storie dell'orrore a misura di bambini e pre-adolescenti di R.L Stine, è diventata un fenomeno globale da oltre 400 milioni di copie vendute e traduzioni in 32 lingue. Dopo aver ispirato una serie tv, arriva al cinema nella horror-fantasy-comedy di Rob Letterman con Jack Black, tra live action e effetti in 3d. Uscito negli Usa a metà ottobre, il film esce il 21 gennaio con Warner, con già all'attivo 124 milioni di dollari incassati nel mondo e un sequel già in cantiere. R.L. Stine è un personaggio immaginifico, avventuroso e comico con il volto di Black. Vive a Madison con la figlia sedicenne Hannah (Odeya Rush), isolato (o quasi) dal mondo. Due coetanei della teenager, Zach (Dylan Minnette), preoccupato per Hannah e il suo migliore amico, Champ (Ryan Lee) entrano in casa Stine, e causano il delirio, liberando involontariamente nel mondo reale i mostri creati dallo scrittore, che lui tiene chiusi a chiave nei manoscritti dei suoi libri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400