Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 22:23

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
David: si cambia, cinema vota il cinema

David: si cambia, cinema vota il cinema

 
MILANO
X Factor,finale con pensiero a Corinaldo

X Factor,finale con pensiero a Corinaldo

 
ROMA
Gyllenhaal in Lontano da qui

Gyllenhaal in Lontano da qui

 
ROMA
Miglior libro 2018 Berta Isla di Marias

Miglior libro 2018 Berta Isla di Marias

 
ROMA
Torna il libro su mosaico 'Ara Pacis'

Torna il libro su mosaico 'Ara Pacis'

 
ROMA
Detassis, ai David si cambia

Detassis, ai David si cambia

 
FIRENZE
A Uffizi disegno preparatorio van Wittel

A Uffizi disegno preparatorio van Wittel

 
POTENZA
Matera 2019: Gigi Proietti conduttore diretta inaugurazione

Matera 2019: Gigi Proietti conduttore diretta inaugurazione

 
ROMA
I sei finalisti del Premio Wondy

I sei finalisti del Premio Wondy

 
TORINO
Museo Cinema, in mostra charme Marilyn

Museo Cinema, in mostra charme Marilyn

 
NAPOLI
Sarnelli canta "Tu sì meglio 'e me"

Sarnelli canta "Tu sì meglio 'e me"

 

Morto Glenn Frey, fondatore degli Eagles

Morto Glenn Frey, fondatore degli Eagles

ROMA, 18 GEN - Glenn Frey, 67 anni, co-fondatore dei leggendari Eagles, è morto a New York. Lo annuncia il sito ufficiale della band. "E' con il cuore pesante che annunciamo la morte del nostro compagno e fondatore degli Eagles Glenn Frey, a New York City il 18 gennaio 2016", recita il testo dell'annuncio sul sito. "Glenn ha combattuto una coraggiosa battaglia nelle ultime settimane, ma purtroppo non ce l'ha fatta", spiega il sito parlando di complicazioni mediche legate a un'artrite reumatoide e una polmonite. "La famiglia ringrazia tutti quelli che sono stati accanto a Glenn". Sul sito compare poi il testo della canzone "It's Your World Now". Per Dan Henley, altro fondatore degli Eagles, il senso del testo è quello di "essere parte di qualcosa di buono, e lasciarsi qualcosa di buono alle spalle". Gli Eagles vennero fondati nel 1971: "Hotel California" il loro successo più gettonato, oltre alle tante hit negli Anni '80 di Frey dopo la separazione del gruppo, da "The Heat is on" a "You Belong to the City".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400