Lunedì 20 Settembre 2021 | 12:43

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Al via i Job Film Days, madrina Manuela Grippi

Al via i Job Film Days, madrina Manuela Grippi

 
LECCE
I 10 i finalisti del Premio Mario Verdone

I 10 i finalisti del Premio Mario Verdone

 
NEW YORK
Emmy, pieno di statuette per 'The Crown'

Emmy, pieno di statuette per 'The Crown'

 
FIRENZE
Musica: morto il compositore Sylvano Bussotti

Musica: morto il compositore Sylvano Bussotti

 
NEW YORK
Cinema: "Wolf" di Nathalie Biancheri debutta a Toronto

Cinema: "Wolf" di Nathalie Biancheri debutta a Toronto

 
DUBAI
Andrea Bocelli aprirà l'inaugurazione di Expo Dubai

Andrea Bocelli aprirà l'inaugurazione di Expo Dubai

 
ROMA
Le telefonate da thriller di Watts e Gyllenhaal

Le telefonate da thriller di Watts e Gyllenhaal

 
NAPOLI
De Angelis tra cinema e tv "Il successo? Fa anche paura"

De Angelis tra cinema e tv "Il successo? Fa anche paura"

 
ROMA
Toronto Film Festival, vince Branagh con Belfast

Toronto Film Festival, vince Branagh con Belfast

 
NAPOLI
Napoli: nel PAN la mostra permanente su Troisi e La Smorfia

Napoli: nel PAN la mostra permanente su Troisi e La Smorfia

 
PARMA
Musica: il rapporto fra opera e società in mostra a Parma

Musica: il rapporto fra opera e società in mostra a Parma

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

TORINO

Cinema erotico, vincono film spagnoli

Yes We Fuck, su diritto sessualità dei diversamente abili

Cinema erotico, vincono film spagnoli

TORINO, 18 GEN - Il miglior lungometraggio di Fish&Chips, 1/o Festival Internazionale del Cinema Erotico, che si è chiuso ieri sera a Torino, è "Yes We Fuck" di Raul De La Morena e Antonio Centano (Spagna). Sullo schermo sei storie in cui persone diversamente abili affrontano il tema della sessualità. Menzione speciale a "Schnick Schnack Scnuck" di Maike Brochhaus (Germania) in cui un gioco tra adolescenti viene trasformato in esperienza collettiva di sperimentazione sessuale, evidenziandone naturalezza e forza vitale. Miglior cortometraggio "Malas Vibraciones" di Santos e Prez Sanudo (Spagna) sulla crisi sessuale di una coppia di vecchi coniugi. Menzione speciale a "Oh,I Lost My Legs!" di Benjamin Travade (Francoa) su una notte di passione tra due sconosciute. Fish&Chips ha visto un'affluenza di pubblico che ha superato le 1.500 persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie