Venerdì 24 Settembre 2021 | 20:36

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
#MeToo irrompe in successione James Bond

#MeToo irrompe in successione James Bond

 
ROMA
Esce "Hard skool", nuovo singolo dei Guns N' Roses

Esce "Hard skool", nuovo singolo dei Guns N' Roses

 
ROMA
L'esordio di 6 maestri in docu di Tayu Vlietstra

L'esordio di 6 maestri in docu di Tayu Vlietstra

 
ROMA
Da Rezza-Mastrella a Servillo e Dante, riapre il Palladium

Da Rezza-Mastrella a Servillo e Dante, riapre il Palladium

 
GENGA (ANCONA)
Il Volo nelle Grotte di Frasassi per 50/o scoperta

Il Volo nelle Grotte di Frasassi per 50/o scoperta

 
PALERMO
Al via le riprese di "Un mondo sotto social" de I soldi spicci

Al via le riprese di "Un mondo sotto social" de I soldi spicci

 
ROMA
Sangiovanni, Raggi Gamma è il nuovo singolo inedito

Sangiovanni, Raggi Gamma è il nuovo singolo inedito

 
ROMA
Muti direttore della Chicago Symphony Orchestra fino al 2023

Muti direttore della Chicago Symphony Orchestra fino al 2023

 
FIRENZE
Teatro Maggio, Mehta inaugura ciclo beethoveniano

Teatro Maggio, Mehta inaugura ciclo beethoveniano

 
LONDRA
Cinema: E' morto Roger Michell, il regista di 'Notting Hill'

Cinema: E' morto Roger Michell, il regista di 'Notting Hill'

 
ROMA
Shawn Mendes annuncia tour mondiale, tappa a Bologna

Shawn Mendes annuncia tour mondiale, tappa a Bologna

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA 16 GEN

I diari del corpo di Neda Shafiee

A Roma sculture-installazioni dell'artista iraniana

I diari del corpo di Neda Shafiee

ROMA 16 GEN - La percezione del corpo che cambia, il modo in cui si pone nello spazio, l'evoluzione di un sentire profondo che si fa urgente e trova lo sbocco in un linguaggio espressivo nuovo: è il percorso creativo di Neda Shafiee, raccontato attraverso le sue opere più recenti, allestite da oggi al 26 febbraio a Palazzo Taverna, a Roma, negli spazi della Galleria Emmeotto. Esposti 40 lavori dell'artista iraniana, ma da tempo residente in Italia, che ha scelto per questa personale due installazioni-sculture, di grande suggestione, e i numerosi bozzetti preparatori, realizzati a china e caffè, una sorta di acquerello sui generis. La mostra presenta una serie di lavori degli ultimi anni, tra cui molti inediti, e già con il titolo 'Neda Shafiee. I linguaggi del corpo', dice l'artista, vuole "offrire il filo conduttore" per addentrarsi in una ricerca sottile e penetrante, incentrata sullo studio della figura umana, non tanto nelle forme, quanto nella relazione con il cambiamento e l'interazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie